La collezione primavera-estate dei viaggi organizzati dal Sipario Musicale è dedicata alle mete più esclusive e alle rassegne più prestigiose

Il Sipario Musicale: note d’estate

  Cultura e società  

Il Sipario Musicale ha reso noto il programma della collezione primavera-estate con i viaggi organizzati nelle mete più esclusive ed alle rassegne più prestigiose: una sfilata di appuntamenti imperdibili con le grandi star del firmamento musicale.

C’è la grande musica, ovviamente, con i più importanti concerti e gli appuntamenti dell’opera e del balletto, ma non solo: gli ingredienti principali con cui Il Sipario Musicale ha selezionato il menu artistico e culturale dei prossimi mesi si arricchisce anche di esclusivi spettacoli teatrali e visite guidate ad alcune delle più affascinanti mete turistiche del Vecchio Continente (tra musei, ville, castelli, chiese e palazzi privati).

Tra primavera ed estate, il tour operator specializzato e leader assoluto nel panorama internazionale dei viaggi musicali conferma l’alto livello di eccellenza delle sue proposte, firmando alcuni straordinari viaggi con il Piccolo Teatro di Milano e con il Fondo Ambiente Italiano (FAI), per il quale, dal 2001 Il Sipario Musicale è partner esclusivo in tutto il mondo per i “viaggi musicali”.

E poi ci sono i grandi festival che infiammano le notti estive (Bayreuth, Lucerna e Salisburgo su tutti): mete ambite per tutti gli appassionati ai quali Il Sipario Musicale garantisce un accesso privilegiato, organizzando viaggi “à la carte” e mettendo a disposizione i biglietti di prima categoria per ogni spettacolo.

Evento nell’evento, anche quest’anno Il Sipario Musicale sarà presente al Ravenna Festival e seguirà ogni singola sessione di lavoro della straordinaria Riccardo Muti Italian Opera Academy, offrendo alcune borse di studio a un gruppo selezionato di giovani talentuosi musicisti.

Al di là dei viaggi all'insegna di festival, accademie e concerti, tra le molteplici attività che vedono protagonista Il Sipario Musicale prossimamente è anche prevista la pubblicazione della ricerca sul turismo musicale, che il tour operator milanese ha condotto con IULM e CUOA e che è stata presentata alla BIT di Milano in febbraio.

SPECIALE viaggi FAI

SIRACUSA (29 maggio / 2 giugno 2019, Festa della Repubblica) - Le tragedie senza tempo della letteratura classica vanno in scena sul palcoscenico di uno dei più prestigiosi e meglio conservati teatri dell’antichità - il Teatro Greco di Siracusa - dove nella suggestiva atmosfera del tramonto siciliano torneranno a risuonare i versi di Elena e delle Troiane di Euripide. La particolarità: le visite guidate esclusive al Parco Archeologico della Neapolis e di Ortigia, al Teatro Greco e Casa Cuseni di Taormina e al borgo medievale di Castelmola.

AMBURGO (20 / 24 giugno 2019) - Due appuntamenti musicali di assoluta eccellenza nella nuova capitale della musica tedesca: il balletto Nijinsky presso la Staatsoper (con musiche di Chopin, Schumann, Rimskij-Korsakov e Šostakovič) ed un imperdibile concerto nell’avveniristica Elbphilharmonie con la Philharmonisches Staatsorchester Hamburg diretta da Kent Nagano (Messiaen e Bruckner). La particolarità: giro panoramico in battello per ammirare i principali edifici della zona situati lungo il fiume Elba e le escursioni alla scoperta Lüneburg e a Lubecca.

SPECIALE viaggi Piccolo Teatro

SAN PIETROBURGO (26 giugno / 1° luglio 2019) - Il legame che unisce il leggendario Piccolo Teatro di Milano al Sipario Musicale si rinsalda ulteriormente con un affascinante viaggio a San Pietroburgo in occasione delle Theatre Olympics, il festival internazionale dedicato alle più importanti istituzioni teatrali internazionali; in programma La tragedia del vendicatore di Thomas Middleton. Per l’occasione sarà anche possibile assistere ad altre rappresentazioni della rassegna o agli eventi musicali del “Festival delle notti bianche” diretto da Valery Gergiev. La particolarità: escursioni e visite guidate a San Pietroburgo e dintorni, tra il Museo dell’Hermitage, la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, la fortezza dei Santi Pietro e Paolo, la Reggia di Petrodvorec e il Gran Palazzo di Caterina.

SPECIALE Festival estivi

VERONA (28 /30 giugno e 6 / 8 luglio 2019) - Grande festa nella splendida Arena per l’edizione 2019 dell’Opera Festival: si celebra infatti il debutto della regina della lirica, Anna Netrebko, nel teatro aperto più grande del mondo. In scena Il trovatore di Verdi; ad accompagnare il soprano russo nel grandioso spettacolo creato da Franco Zeffirelli, i cantanti Luca Salsi e Yusif Eyvazav, con l’Orchestra e il Coro dell’Arena di Verona diretti da Pier Giorgio Morandi.

LECCE (4 / 8 luglio 2019) - Un lungo weekend nella capitale pugliese del Barocco e nelle incantevoli terre del Salento, là dove la giovane ma affermata pianista Beatrice Rana ha ideato il festival “Classiche FORME”; tra concerti e masterclass, all’insegna dei capolavori del repertorio cameristico con le musiche di Mozart, Schumann, Dvořák, Ravel e Bartók. La particolarità: le visite guidate alle meraviglie di Lecce e alle splendide cittadine di Ostuni, Otranto, Galatina e Gallipoli, la kalé polis (la “città bella”).

RAVENNA (20 / 22 luglio e 31 luglio / 1 agosto) - Cantieri aperti sulle Nozze di Figaro di Mozart, il capolavoro scelto quest’anno da Riccardo Muti per il lavoro di studio, prova e messinscena della “Riccardo Muti Italian Opera Academy”; lezioni aperte anche per il pubblico di appassionati che potrà osservare da vicino il Maestro mentre, tappa dopo tappa, accompagna la nascita di un’opera, che verrà poi eseguita nella prestigiosa cornice del Teatro Dante Alighieri. La particolarità: anche per l’edizione 2019, Il Sipario Musicale offrirà alcune borse di studio ai giovani talentuosi che frequentano un conservatorio o una scuola superiore di direzione, offrendo la possibilità di partecipare alle sessioni di lavoro della Riccardo Muti Italian Opera Academy.

SALISBURGO (20 luglio / 31 agosto 2019) - Tra opere, concerti e recital solistici, Il Sipario Musicale garantisce l’accesso completo sulla ribalta del “Festival dei Festival” per seguire i protagonisti più in vista del panorama internazionale. In particolare, dal 15 al 18 agosto è prevista una full immersion musicale ai massimi livelli selezionando alcuni degli appuntamenti più richiesti firmati da Daniel Barenboim e Riccardo Muti, accompagnati da star del calibro di Martha Argerich e Anne-Sophie Mutter.

BAYREUTH (25 luglio / 28 agosto 2019) - Nella celebre Festspielhaus, il tempio della musica di Richard Wagner, quest’anno vanno in scena i grandi titoli della produzione del compositore tedesco; sul podio di Tannhäuser, Lohengrin (con Anna Netrebko), Parsifal, Tristan und Isolde e Die Meistersinger von Nürnberg si alterneranno le bacchette di Valery Gergiev, Semyon Bychkov, Christian Thielemann e Philippe Jordan. Come ogni anno Il Sipario Musicale mette a disposizione i biglietti di prima categoria per creare itinerari di viaggi su misura (con una scontistica d’eccezione): è sufficiente esprimere la propria preferenza.

LUCERNA (16 agosto / 15 settembre 2019) - Accesso illimitato a ogni singolo concerto per l’intero calendario della grande kermesse elvetica, ospitato nella sontuosa Konzertsaal KKL; saranno innumerevoli le star che si daranno appuntamento anche in occasione di questa nuova edizione, da Riccardo Chailly (direttore musicale della rassegna) e Simon Rattle a Bernard Haitink e Kirill Petrenko, da Murray Perahia a Denis Matsuev e Yuja Wang. Viaggi speciali individuali sono previsti per il 17 / 19 agosto 2019 (Riccardo Chailly con Denis Matsuev e Daniel Barenboim con Anne-Sophie Mutter), 30 agosto / 1° settembre 2019 (due concerti di Valery Gergiev e della Mariinsky Orchestra con il pianista Behzod Abduraimov e il violinista Leonidas Kavakos), per il 7 / 9 settembre 2019 (Maurizio Pollini e Riccardo Chailly) e per il 12 / 16 settembre 2019 (Teodor Currentzis con il mezzosoprano Cecilia Bartoli).

Ricordiamo che, in oltre vent’anni di storia, Il Sipario Musicale ha sempre avuto modo di arricchire la sua proposta, aumentando il numero sia dei viaggiatori sia delle destinazioni raggiunte. Oggi registra un fatturato di 4.500.000 euro, è capillarmente radicato sul territorio italiano, lavora ogni anno con oltre 400 tra associazioni e tour operator stranieri e più di 8.000 clienti (di cui 6.000 clienti privati italiani).

I cataloghi quadrimestrali sono pubblicati con una tiratura di 12 mila copie e distribuiti anche presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane.

Il sito web, aggiornato in tempo reale, registra oltre 2.500 visite mensili (il 44% delle quali dall’Italia).

Il Catalogo febbraio-luglio 2019 è consultabile online (Catalogo Online) e scaricabile nella versione pdf (Catalogo Pdf).

 Versione stampabile




Torna