Nuova edizione limitata della celebre birra ispirata al Premio Ceres4Art

Torna l’arte in bottiglia di Ceres Art Edition

  Cultura e società  

Un campo surreale ricoperto da una dolce glassa rosa, abitato da teiere volanti e creature di metallo: è questa l’ambientazione della nuova Art Edition 2011 di Ceres, la bottiglietta in edizione limitata disponibile da fine marzo nei locali.

Ispirata a un surrealismo mixato sapientemente a street art e graffiti, l’opera da cui nasce la nuova Art Edition è “Strong”, dell’artista milanese El Gato Chimney, che nel 2010 ha partecipato al premio Ceres4Art.

Colori, forme insolite e ambientazioni che ricordano il luna park: un mondo apparentemente disabitato dagli esseri umani dove nulla è lasciato al caso. Disseminati per il dipinto, infatti, piccoli dettagli che richiamano il mondo Ceres; apribottiglie e tappi di birra sospesi nell’aria e un faro, in lontananza, da cui fuoriesce la schiuma dorata di birra.

Nata nel 2008 per celebrare i 150 anni dell’azienda, la bottiglietta è diventata negli anni un nuovo modo, insieme al premio Ceres4Art,  di comunicare con i giovani e farli esprimere attraverso l’arte e la creatività.

Stimolare le nuove generazioni a mettere alla prova il proprio talento in maniera innovativa: è questo l’obiettivo del premio Ceres4Art, promosso da Ceres. La scelta di utilizzare una bottiglietta di birra come “tela” su cui creare, - commenta Davide Chiodini, Marketing Manager di Ceres - è un nuovo modo di comunicare con il nostro target in maniera diretta, facendolo diventare creatore del prodotto e al contempo fruitore.

“Strong” di El Gato Chimney, scelta quest’anno dall’azienda, si aggiunge alla serie di Ceres da collezione composta da “Ceres’ eye” e “L’ultima Ceres” realizzate dagli artisti Andrea Rodolico Ver e Teresa Morelli.

La bottiglietta, in formato da 33 cl, sarà in vendita da fine marzo nel canale ho.re.ca e da settembre nelle principali catene della grande distribuzione e distribuzione organizzata.

 Versione stampabile




Torna