Alti punteggi al Prosecco Trophy della rivista Falstaff

Col Sandago tra i migliori Prosecco

  Food and beverage  

Con circa 201.00 lettori abituali, la rivista di vino e gastronomia Falstaff è una delle più grandi pubblicazioni del suo genere in Austria, Germania e Svizzera. Dalla sua fondazione nel 1980, articoli illustri e reportage culinari informano i buongustai con ogni tipo di curiosità.

Dal 2007, gli esperti della rivista Falstaff valutano anche i vini, diventando così una delle fonti più importanti per i vini di alta qualità. Inoltre, Falstaff pubblica recensioni di vini nella Red Wine Guide e nel Falstaff Database.

In particolare, Falstaff valuta ogni anno i migliori Prosecco, dando vita al Prosecco Trophy. Falstaff utilizza un sistema di punti basato sul sistema Parker. I vini sono così classificati:

da 100 a 95 punti Falstaff sono assegnati ai vini migliori

94-90 punti sono assegnati ai vini eccellenti

da 89 a 85 punti Falstaff per i vini molto buoni

da 84 a 80 punti Falstaff sono assegnati ai vini buoni

Anche quest’anno il Falstaff Prosecco Trophy conferma l’apprezzamento per Col Sandago: il risultato che decreta, dopo un’accurata serie di degustazioni, i migliori Prosecco secondo il team di assaggiatori Falstaff è stato reso noto e sarà parte di un numero speciale e dedicato del magazine di prossima uscita.

Col Sandago si conferma, all’interno di Prosecco Trophy, rappresentante di spicco con quattro diversi vini in graduatoria, splendide declinazioni del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

I vini premiati: per il millesimo 2022: 92 punti rispettivamente per “Case Bianche” Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Extra Dry e “Undici” Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Rive di Collalto - Dry; 90 Punti rispettivamente per “Vigna Del Cuc” Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Brut e “Costa Dei Falchi” Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Rive di Collalto - Extra Brut. 89 Punti per “Antico” Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Brut Nature rifermentato in bottiglia annata 2021.

Il significativo punteggio - superiore a 85/100 - ottenuto da tutti i vini Col Sandago li farà entrare di diritto nella classifica online del sito Falstaff sia in lingua tedesca che in lingua inglese.

Col Sandago prosegue sulla strada tracciata fatta di cura e attenzione per il terroir e capacità di interpretazione in cantina: grazie a questa combinazione - che sa unire vitigno e luogo d’appartenenza - nascono le apprezzate coniugazioni di Glera firmate Col Sandago. L’attestazione Falstaff Prosecco Trophy 2024 accredita nuovamente la Cantina tra le migliori e le più identitarie del panorama spumantistico italiano.

Info su www.colsandago.it

 Versione stampabile




Torna