Edizione straordinaria di Boccondivino 2013

13 agosto 2013

E’ in pieno svolgimento l’edizione straordinaria di “Boccondivino 2013”, la kermesse enogastronomica rigorosamente “made in Carovigno”, ideata lo scorso anno dall’Associazione Artistico-Culturale “Prosit Eventi”.

Un boom di presenze registrate, anche oltre le aspettative degli stessi organizzatori. L’evento vede cittadini carovignesi e dei comuni vicini entusiasti, e turisti di “ogni dove” felici di aver scelto la Puglia e Carovigno come meta per le loro vacanze estive.

Le viuzze più caratteristiche del centro storico si sono vestite ancora una volta di festa, nelle due serate del ieri, 12 agosto, ed oggi, 13 agosto, che, dalle 20,30 in poi hanno ospitato ed ospiteranno mostre artistiche, stand di manufatti realizzati artigianalmente, ceramiche locali, concertini e balli tipici in costume tradizionale.

Boccondivino ha accompagnato il suo pubblico ai bordi delle aree storiche più suggestive di Carovigno, nei vicoli angusti e preziosi del borgo antico, in cui si sono alternati diversi momenti musicali, che hanno emozionato i visitatori ed acceso le danze.

L’entusiasmo degli stand gastronomici in vetrina ed il brio delle cantine e delle enoteche coinvolte hanno accolto i visitatori di tutte le età con professionalità e cortesia, offrendo loro piatti appetitosi e gustosi vini, realizzati esclusivamente con le tipiche uve locali.

Il folklore di Boccondivino 2013 coinvolge tutto il centro storico,da Piazza ‘Nzegna ai piedi della Chiesa del Carmine per concludersi ai piedi del fiabesco e maestoso Castello Dentice di Frasso.

Concertini di soul, jazz, musica italiana, blues e folk, hanno reso la scaletta musicale ricca e variegata, grazie anche all’egregia direzione artistica del Maestro Bruno Cabassi. Lunedì 12 si sono esibiti i “I Cappellai Matti”, i “Bari Blues Connection”, ed il duo composto da “Teo Carlucci sax & Valentina Misurale. Martedì 13, salgono sul palco i “Margie Duo”, il “Debora Rossini Trio”, il duo “Antonio Baldassarre & Alessandra Zuccaro” e nuovamente i “Bari Blues Connection”.

Molti momenti d’arte hanno coinvolto i visitatori del percorso eno-gastronomico in inestimabili esposizioni d’abiti ed oggetti d’epoca, ritagli di mode di altre epoche che hanno incantato gli amanti del vintage e non solo.

All’interno del percorso sono state esposte estemporanee di pittori emergenti e mostre d’arte di artisti stranieri, tra i quali figurava la “Cult and Cool”, a cura di Machina - Galleria d‘Arte Moderna e Contemporanea Internazionale, della fashion – designer slovena, Marcela Medvedikova.

Nella serata del 13, ad animare la città ci sarà anche il Corteo storico CittaĚ di Carovigno, che dalle 21 accenderà Piazza ‘Nzegna con strepitosi spettacoli di giocolieri e mangiafuoco, performance di sbandieratori ed artisti di strada, sfilate in costume di dame e cavalieri spadaccini.

Boccondivino 2013 è realizzata e coordinata dall’Associazione artistico - culturale Prosit Eventi, presieduta da Maddalena Bellanova, Pietro Laghezza e Giusi Orlandino, sapientemente guidati dal pubblicitario Bruno Targusi  e dalla SEGECOV di Rieti.

Sulla scena carovignese le migliori realtà enogastronomiche locali, tanto entusiasmo e la voglia di promuovere il territorio, a piccoli passi, coinvolgendo strutture ricettive, aziende di produzione artigianale e non, talenti emergenti e giovani volontari.

Quest’edizione straordinaria di Boccondivino, fortemente voluta dall’attuale amministrazione in carica, si è rivelata un autentico successo – commenta soddisfatta il presidente dell’Associazione Maddalena Bellanova – per questo, sentiamo la necessità di ringraziare chi ha creduto nel nostro progetto contribuendo alla sua realizzazione, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Cosimo Mele e tutti i cittadini che hanno offerto il loro contributo per promuovere Carovigno.

Boccondivino, è un percorso enogastronomico nato lo scorso anno con lo scopo di promuovere il territorio, coinvolgendo le sue risorse più preziose in un circuito in grado di attrarre turisti e visitatori, donando loro l’essenza di una terra dell’Altosalento ancora tutta da scoprire.

Info: tel 328 7627724 / 347 0107391 - prositeventi@libero.it.