La collezione sarà disponibile a partire da giugno 2021.

Chiara Ferragni ha scelto Pigna per la sua prima linea stationery

  Casa e arredo  

Chiara Ferragni, l’imprenditrice digitale italiana più famosa al mondo che ha fatto del proprio nome un manifesto sempre più legato alle aziende italiane di eccellenza, ha creato e disegnato per Pigna la nuova special collection, che sarà disponibile a partire da giugno 2021.

Alla base dell’accordo di licensing pluriennale, dunque, c’è la sinergia tra due love brand: da un lato c’è Chiara Ferragni voce di messaggi positivi e modello di ispirazione per le generazioni contemporanee, dall’altro c’è Pigna, che, dal 1839, è parte della storia e del DNA di tutti gli italiani che sono cresciuti e si sono espressi tra le pagine dei suoi quaderni.

Chiara Ferragni per Pigna è una collaborazione che si sviluppa sul terreno comune dell’attenzione ai dettagli, ai materiali e della cura per ogni particolare.

Chiara Ferragni ha commentato: Sono sempre stata una collezionatrice seriale di quaderni, matite e gommine e lavorare su questo progetto è stato divertentissimo. - ha aggiunto Chiara Ferragni - Pigna è un leader nel suo settore e una realtà incredibile del Made in Italy con la quale è un piacere debuttare nel segmento dello stationery.

Massimo Fagioli, CEO e Presidente di Cartiere Paolo Pigna S.p.A., a sua volta ha commentato: È un grande piacere per Pigna essere stati scelti da Chiara Ferragni per una partnership che va oltre il classico licensing, grazie alla straordinaria creatività che lei ha profuso in questo progetto. - ha aggiunto Fagioli - Con Chiara ci siamo trovati da subito allineati nello spirito di creare qualcosa di inedito e bello. Un percorso in linea con la strategia di consolidamento della leadership del brand Pigna nel mercato dello stationery per la scuola e non solo, in vista anche del processo di internazionalizzazione.

Ricordiamo che il brand Chiara Ferragni, nato nel 2013, ben presto si è affermato sulla scena internazionale e, nel 2018, Chiara Ferragni ne è diventata CEO. Le collezioni si presentano con dei total look completi resi assolutamente riconoscibili dall’iconico occhio.

La società Cartiere Paolo Pigna, fondata nel 1839, da sempre simbolo del Made in Italy di qualità, leader di mercato della cartotecnica con oltre il 44% di quota di mercato nei quaderni, lo precisiamo, dal 2020 Cartiere Pigna è entrata nel Gruppo Buffetti.

 Versione stampabile




Torna