Al cinema da giovedì 22 ottobre con Mia Wasikowska, Jessica Chastain e Tom Hiddleston

Crimson peak di Guillermo del Toro

  Cultura e società  

Inizio '900. Edith (Mia Wasikowska), giovane figlia di Carter Cushing, un ricco uomo d'affari, non è ben accolta nell'alta società: la morte della madre, l'aspirazione ad essere una scrittrice (di storie di fantasmi e non dei romanzi rosa che vorrebbe il suo editore) e le strane allucinazioni, di cui è vittima, la rendono diversa dagli altri..

Quando incontra Sir Thomas Sharpe (Tom Hiddleston), un giovane baronetto inglese in cerca di investitori, tra cui il padre di Edith, per la sua invenzione che estrae l'argilla rossa dai giacimenti minerari, lo sposa in gran fretta.

La morte del padre, in circostanze misteriose, però, la costringe a trasferirsi lontano, a Crimson Peak, dove Thomas vive con la sorella Lucille (Jessica Chasta) in una casa fatiscente, spaventosa e gotica, eretta su una cava di argilla rossa e che in essa sta sprofondando. Là Edith scopre la realtà del loro rapporto incestuoso,

L’immaginario reale e gotico, mostruoso e concreto, caratterizzano anche questo film di Guillermo Del Toro, che si perde, per eccesso di melodramma, nel triangolo di sentimenti e pulsioni che muove i rapporti di forza tra i tre personaggi.

 Versione stampabile




Torna