Nel corso della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia

Premio Kinéo Diamanti al Cinema: 12 edizione

  Cultura e società  

Si è svolto il 31 agosto, uno degli eventi più attesi della 71. Mostra veneziana. Applausi a scena aperta al cinema italiano sul red carpet del Palazzo del Cinema dove sono sfilati gli artisti premiati. A seguire la consegna dei trofei Kinéo "diamanti al cinema" nella suggestiva pagoda sulla spiaggia dell'Hotel Excelsior.

L'evento promosso dell'Associazione Culturale Kinéo, in partnership con il Centro Sperimentale di Cinematografia e la Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Rai Com, il Sindacato Nazionale Critici Cinemaografici Italiani, Editoriale Duesse con Best Movie, il Taormina FilmFest e Ethos profumerie, è stato realizzato in collaborazione con TRC di Tiziana Rocca.

A Cristiana Capotondi è andato il premio di Miglior Interprete Protagonista di Opera Prima per il film “La mafia uccide solo d’estate” di Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif (nella foto), che, invece, ha ritirato il premio Pubblico&Critica, consegnato dal Presidente SNCCI Franco Montini, per "la sua forza nel realizzare un cinema impegnato che non dimentica le armi dell'ironia e del sorriso, riuscendo sapientemente a rovesciare il comico in tragico e viceversa".

Il Vicesindaco Ivan Gioia, accompagnato dal Commissario della provincia Regionale di Messina, Filippo Romano, ha consegnato il trofeo del premio veneziano di Taormina FilmFest all’artista e attrice internazionale, Alessandra Martines; a Fausto Brizzi, il Premio Best Movie per "la sua capacità di dar vita a un ponte emozionale con il pubblico e per l'impegno, come produttore, in progetti non convenzionali"; a Caterina Murino il Premio Classic Ethos Profumerie per "la sua luminosa carriera in Italia e nel mondo". A Roberto Andò il Premio Rai Com per "Viva la libertà", il film maggiormente distribuito a livello internazionale. Il premio Kinéo Art Award, al suo debutto veneziano, va a Eleonora Abbagnato, étoile dell'Opera di Parigi. Il Kinéo Agent Award va a Leonardo Diberti mentre Giovanni Anzaldo e Sara Serraiocco si aggiudicano il premio Kinéo Giovani Rivelazioni.

La serata si è celebrata alla presenza del Direttore della Mostra del Cinema, Alberto Barbera, e con il patrocinio di Intervita We World, l'associazione che lotta contro la violenza sulle donne, tema di drammatica attualità, come hanno affermato tutte le attrici, da Alessandra Martines a Elena Sofia Ricci, Caterina Murino, Paola Cortellesi e Eleonora Abbagnato. Testimonial d'eccezione della serata, Madalina Ghenea, arrivata a Venezia al termine delle riprese dell'ultimo film di Sorrentino, "La Giovinezza".

I premiati

Miglior Film e Miglior Regia - Carlo Verdone per "Sotto una buona stella"

Miglior Opera Prima Premio CSC centro Sperimentale di Cinematografia - Sidney Sibilia per "Smetto quando voglio"

Miglior attrice protagonista - Paola Cortellesi per "Sotto una buona stella"

Miglior attore protagonista - Francesco Arca per "Allacciate le cinture"

Miglior interprete protagonista di Opera Prima - Cristiana Capotondi per "La mafia uccide solo d'estate"

Miglior attore non protagonista - Filippo Scicchitano per "Allacciate le cinture"

Miglior attrice non protagonista ex Aequo - Elena Sofia Ricci per "Allacciate le cinture" e Sarah Felberbaum per "Una piccola impresa meridionale"

Miglior film distribuito all'estero Premio Rai Com - "Viva la libertà" di Roberto Andò, ritira il premio Michela Cescon

Premio Kinèo&Taormina FilmFest - Alessandra Martines

Premio Pubblico&Critica SNCCI - "La mafia uccide solo d'estate" di Pierfrancesco Diliberto

Premio Classic Ethos Profumerie - Caterina Murino

Premio Kinéo&Best Movie - Fausto Brizzi

Miglior sceneggiatura -Giulio Base e Dino Gentili per "Il pretore"

Menzione Speciale Kinéo Rivelazione dell'anno - Maria Pia Calzone per la serie "Gomorra"

Premio Kinéo Giovani Rivelazioni - Giovanni Anzaldo

Premio Kinéo Giovani Rivelazioni - Sara Serraiocco

Premio Kinéo Agent Award - Leonardo Diberti

Premio Kinéo Art Award - Eleonora Abbagnato

Special Guest - Madalina Ghenea

La produzione dell’evento, diretto da Rosetta Sannelli, è stata realizzata da Tiziana Rocca.

 Versione stampabile




Torna