La Cina investe oltre 4 milioni di euro

La Cina sceglie l’Italia per la Festa delle Lanterne Giganti

  Cultura e società  

E’ in arrivo, dall’8 dicembre al 10 marzo, la kermesse LANTERNIA: 6 parchi tematici, 300 lanterne giganti e 2,5 km di luci a risparmio energetico

La Cina, dunque, ha scelto l’Italia per la Festa Internazionale delle Lanterne.

Dopo il grande successo di Amsterdam, Londra, Miami, Tokyo, Tallin, Shangai e New York, quest’anno sarà il nostro Paese ad ospitare “LANTERNIA”, il Festival Internazionale delle Lanterne Giganti, kermesse dedicata proprio alle caratteristiche lanterne cinesi, che, da 2mila anni, sono protagoniste indiscusse di riti, feste e cerimonie orientali, come la “festa delle lanterne”, durante la quale in Cina e in numerosi altri paesi dell’Estremo Oriente i cittadini festeggiano la fine del capodanno illuminando il cielo con migliaia di lanterne contenenti messaggi di buon auspicio.

Il festival internazionale “LANTERNIA”, patrocinato dall’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, aprirà i battenti il prossimo 8 dicembre presso il parco tematico “Bosco delle favole” di Cassino ((Via Agnone, Cassino FR), e darà vita fino al 10 marzo 2024 ad uno spettacolo mai visto prima in Italia: un’area di 110.000 mq ospiterà più di 300 lanterne giganti da tutto il mondo del valore di 2 milioni di euro, illuminate da oltre 2,5 km di luci al led. Con un investimento sull’Italia da parte delle aziende cinesi interessate al progetto pari a oltre 4 milioni di euro.

6 le aree dedicate a grandi e bambini, dove verranno esposte lanterne a tema e organizzati ogni settimana eventi e live show: Dreamland (Il mondo dei sogni), Fantasylandia, Il Regno del Natale, Favole dal mondo, Il Regno Animale, Colorandia.

Un festival dove le lanterne di ogni forma, colore e dimensione saranno protagoniste indiscusse: dalla lanterna gigante alta quasi 20 metri a quella a forma di castello, fino ad arrivare al mondo di Alice nel paese delle meraviglie, per passare all'interno del libro della giungla e alla foresta delle piante giganti (alcune foto in allegato).

Il tutto con una attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità: il materiale utilizzato per la realizzazione delle lanterne è, infatti, la seta, fibra notoriamente a bassissimo impatto ambientale, mentre per l’illuminazione delle stesse lanterne ci saranno luci al led ad elevato risparmio energetico.

Info: www.lanternia.world.

 Versione stampabile




Torna