FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 6, 27 agosto 2018

Cultura e società, Cinema, teatro e spettacoli vari

Il Winterfell Festival sta arrivando nella casa de "Il Trono di Spade"
Per i fan, c’è solo un posto dove essere il 16 settembre: il Winterfell Festival a Castle Ward, nell’Irlanda del Nord.

Il festival si svolge sulla costa di Strangford Lough, in una proprietà di 820 acri della National Trust, che è stata la casa ancestrale della famiglia Stark per la maggior parte della Prima stagione.

Nell’autentica location, uno dei 26 siti che hanno fatto da sfondo alla vita reale di Westeros, il festival promette un'esperienza totalmente immersiva, diversa da qualsiasi altra. Il pubblico avrà l'opportunità di seguire le orme di Ned Stark, Lord of Winterfell, e di sperimentare rievocazioni teatrali di alcune scene del primo racconto di George R. R. Martin della serie fantasy, Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Il paesaggio, i suoni e gli odori di un villaggio medievale, con abili fabbri, argentieri e tessitori al lavoro, saranno arricchiti dai “King's Tournament Games”, con abili cavalieri che si esibiranno in coinvolgenti acrobazie e trucchi del set cinematografico.

Tantissime le attività in costume, tra cui giostre, combattimenti con la spada, falconeria; piatti medievali come maiale arrosto e torta di cervo, annaffiati con sidro e birra, si aggiungeranno all'atmosfera.

I biglietti "Meet the actor" offriranno l'opportunità di unirsi ad gruppo ristretto e di incontrare le star della serie, mentre l'armiere Boyd Rankin, che ha interpretato Mikken nella serie, mostrerà una selezione delle spade e delle armi che ha forgiato per Game of Thrones.

Vento grigio e Estate, due dei cani Direwolf originali, della famiglia Stark - noti come Odino e Thor nel mondo reale - faranno anche un'apparizione speciale.

I fan possono anche godere il tiro con l'arco proprio nel cortile dove Jon Snow ha insegnato al fratello Bran a tirare con arco e frecce ed esplorare un elemento simbolo del paesaggio di Winterfell, la torre dove Jamie Lannister spinge Bran Stark dalla finestra.

Set delle riprese di oltre Sette Regni, l'Irlanda del Nord ha veramente guadagnato il titolo di Territorio Game of Thrones®, più di qualsiasi altra parte del mondo. Chi desidera trascorrere un intero fine settimana a Westeros, o anche più giorni, può sperimentare altre esperienze legate al Trono di Spade.

Si può scegliere tra tour in pullman, banchetti medievali, tour in bici, safari in mare, esperienze di tiro con l'arco e persino il tè pomeridiano con pane Baratheon e zuppa Dothraki con uova di mini drago - e molto altro.

Gli amanti dei set che hanno voglia di tuffarsi nell'esperienza da fare una volta nella vita, possono concedersi un tour aereo di Game of Thrones organizzato dalla Edge Edge Helicopters. Si sale come un corvo nel cielo e si ammirano le meravigliose location cinematografiche e molte altre straordinarie località lungo la famosa Causeway Coastal Route che, insieme a Belfast, è la regione numero uno da visitare nel 2018 secondo Lonely Planet.

www.irlanda.com

www.nationaltrust.org.uk/winterfell