FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 4, 6 maggio 2016

Cultura e società, Mostre

Milano, XXI Esposizione Internazionale della Triennale: Tratto Pen, penna ufficiale dell’evento
Tratto Pen firma otto laboratori education dedicati al design e alla progettazione

Tratto Pen, la penna-pennarello di F.I.L.A. made in Italy, è la Penna Ufficiale della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, l'evento speciale che, dopo venti anni, torna ad animare il capoluogo meneghino con mostre, call, festival e convegni presentati sotto il titolo generale 21st Century. Design After Design.

Un’occasione alla quale Tratto Pen, la penna in cui s’incontrano design, innovazione, tecnologia e funzionalità, non poteva mancare. Tratto Pen, infatti, è stata premiata nel 1975 con il Compasso d’Oro, il più autorevole riconoscimento di design a livello mondiale ed oggi entra ufficialmente in una delle dimore icona del design firmando al contempo otto laboratori dedicati ai più piccoli.

La profonda expertise di TDMEducation, sezione didattica del Triennale Design Museum, unita alla mission di F.I.L.A. dedita allo sviluppo creativo di bambini e ragazzi ha dato vita alla nuovissima tematica pronta ad animare la proposta Education della XXI Esposizione Internazionale. Tratto Pen diventa protagonista insieme al taccuino di otto laboratori aperti a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni: un percorso speciale integrato alla visita guidata a W. Women in Italian Design - nona edizione del Triennale Design Museum - e quattro punti cardine in cui i piccoli sono invitati a fermarsi, analizzare le opere visionate ed elaborare un piccolo progetto. Uno stimolo che vuole ripercorrere il modus operandi dei designer, inventori innovatori che viaggiano sempre accompagnati da carta e penna per appuntare ogni spunto e idea. Tratto Pen andrà così a lasciare il segno su un originale taccuino che prende forma dai manifesti di mostre passate debitamente ritagliati e rilegati.

Il viaggio per i più piccoli alla scoperta della mostra e della progettazione parte a maggio con i laboratori programmati per i weekend 21-22 e 28-29.

La partnership con la XXI Esposizione Internazionale va così a consolidare il rapporto tra l’Azienda e La Triennale di Milano che a partire dallo scorso anno ha visto GIOTTO sponsor tecnico di TDMEducation - La Balena, la struttura permanente a metà tra la pancia della balena di Pinocchio, il ponte di un veliero in legno e il retro palco di un teatro, dove i più piccoli possono divertirsi e crescere tra attività laboratoriali e mostre studiate ad hoc.

F.I.L.A., sposando quest’importanti progetti formativi ed educativi in un luogo simbolo della cultura e del design in Italia e nel mondo, conferma e rafforza il suo percorso al fianco di Istituzioni e operatori che condividono il comune obiettivo di valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui, rendendo la cultura un’opportunità accessibile a tutti.

Info: ingresso gratuito per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni - adulti accompagnatori, biglietto ridotto a 12 € valido per l’accesso a tutte le mostre in tutte le sedi della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano.

F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini) - la società italiana F.I.L.A. nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L’azienda, con un fatturato di oltre 275 milioni di euro al 31 dicembre 2015, ha registrato negli ultimi vent’anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l’italiana Adica Pongo, la statunitense Dixon Ticonderoga, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, la brasiliana Lycin, l’inglese Daler-Rowney Lukas. F.I.L.A. è l’icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das , Didò, Pongo, Lyra, Dooms, Maimeri e Daler. Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell’innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un’opportunità accessibile a tutti. F.I.L.A. è attiva con 14 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 22 filiali nel mondo e impiega circa 6.000 persone.

Info: www.fila.it