FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 1, 8 gennaio 2024

Turismo d’autore, In Italia

Turkish Airlines: volare in Cina non è mai stato così vicino
Fino al 30 novembre 2024, si potrà entrare in Cina senza visto per affari, turismo, visite a parenti e amici

I cittadini italiani diretti in Cina beneficiano delle nuove disposizioni del governo cinese grazie alle quali non sarà più necessario il visto di permanenza. Infatti fino al 30 novembre 2024, si potrà entrare in Cina senza visto per affari, turismo, visite a parenti e amici per una permanenza consecutiva massima di 15 giorni.

In questo scenario, Turkish Airlines avvicina ancora di più l’Italia alla Cina grazie ai suoi collegamenti giornalieri da Istanbul su tre dei maggiori scali cinesi: Beijing Capital (PEK), Shanghai Pudong (PVG) e Guangzhou Baiyun (CAN). Dall’Italia, Turkish Airlines vola con 86 collegamenti settimanali dagli aeroporti di Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Napoli, Venezia, Palermo, Catania Fontanarossa, Bari Palese e Bologna.

Un’ iniziativa che è espressione di una politica unilaterale di esenzione e mira a promuovere lo scambio culturale, facilitare il turismo e rafforzare i legami diplomatici tra la Cina e 5 paesi dell'Unione Europea (Italia, Germania, Francia, Olanda, Spagna) e della Malesia.

Volare in Cina non è mai stato così facile e veloce con Turkish Airlines!