BWT Water Bottle Award - La mia borraccia

27/09/2021

La premiazione dei vincitori con Filippo Solibello

Una mostra, un premio e una campagna di sensibilizzazione.

Tra design e natura, un progetto dedicato alla gestione consapevole di una risorsa preziosa come l’acqua.

Filippo Solibello, autore e conduttore radiofonico da anni impegnato nella tutela del nostro pianeta e delle sue risorse, insieme alla giuria, composta da Stefano Ciafani, presidente Legambiente, Lorenza Baroncelli, direttore artistico della Triennale di Milano e Lorenzo Tadini, direttore commerciale di BWT, in occasione della Milano Design Week 2021 ha premiato le tre borracce vincitrici del BWT Water Bottle Award, la prima esposizione al mondo di borracce.

Una mostra e un premio accompagnati da una campagna di sensibilizzazione dedicata al corretto consumo dell’acqua, perché la borraccia è l’oggetto che fonde in sé design e rispetto per il Pianeta.

Una borraccia salva la giornata, mille borracce salvano il pianeta: BWT, leader nella ricerca e sviluppo dei migliori prodotti e servizi nel settore di trattamento dell'acqua, si fa quindi portavoce di un importante messaggio in un momento in cui il mondo del design sempre più si interroga sull’importanza della sostenibilità delle scelte da parte di tutti gli operatori.

I vincitori per le tre categorie sono: per la categoria Design: Giò Style, che anticipa il cambiamento diventando precursore dell'outdoor; per la categoria Sostenibilità: Palomar - Phill The Bottle, una borraccia che esibisce sul retro la lista delle ubicazioni delle fontanelle in città; per la categoria Storie: Elena Valli, che con le sue illustrazioni sensibilizza i bambini e i loro genitori sul tema ambientale.

Sono oltre 100 le borracce selezionate tramite il contest on line ed esposte nei giorni della Milano Design Week 2021 nello showroom BWT. Un’installazione diffusa di borracce che invadono gli spazi con colori e materiali diversi e raccontano le loro storie. Innovazione, ricerca nei materiali, creatività insieme a limited edition in preziose versioni delux o sorprendenti come quella realizzata dalla Santa Sede: un grande campionario che racconta come la borraccia sia un oggetto antico che è tornato a essere protagonista e compagno della vita quotidiana contemporanea.

La borraccia, oggi, è il simbolo di chi vuole proteggere l’ambiente, è un modo di vivere diverso, è un gesto di attenzione, di cura e di consapevolezza. È il segnale, tangibile, concreto, che si passa di mano in mano, che si porta sempre con sé, che non si butta e non si abbandona, per dire ad alta voce che tengo al posto in cui vivo e che voglio un mondo migliore, per me e per le generazioni che verranno. Filippo Solibello

#lamiaborraccia

Facebook Instagram Web Site