La “Porta del Vino” .. porta in Valcalepio!

23/11/2018

Dal 26 novembre al 1 dicembre, l’ex casello daziario in Piazza Cinque Giornate a Milano, animato dal Movimento Turismo del Vino Lombardia, ospita una settimana di assaggi, degustazioni guidate e incontri di presentazione dei vini prodotti nel territorio bergamasco.

“Tra l’Adda e l’Oglio scorre un fiume diVino”, questo il titolo della manifestazione che consentirà, agli operatori professionali (da lunedì a sabato dalle 15.30 alle 18) e al pubblico (da martedì a sabato dalle 18.30 alle 21.30) di conoscere parte della produzione di una zona che riserva delle vere e proprie “chicche” dal punto di vista enologico, come sostiene Claudio Maspes, formatore e Direttore dei Corsi ASPI per Milano e Provincia e responsabile delle degustazioni de La Porta del Vino.

“La Valcalepio è un autentico scrigno di vini preziosi, ancora poco conosciuti, a poche decine di chilometri dalla nostra metropoli. Personalmente nutro una particolare ammirazione per questo territorio, contenuto negli spazi, ma così ampio nella varietà della sua proposta enoica. La prossima settimana, prosegue Maspes, si potranno apprezzare non solo i più noti “tagli bordolesi”, ma anche i vari monovitigni dalle personalità originali e irripetibili: Franconia, Incrocio Terzi, Marzemino, Schiava, Moscato giallo e rosso. Insomma, gli enoturisti e gli appassionati che ci seguono avranno modo di rendersi conto che per trovare cose straordinarie non è sempre necessario cercare lontano…”.

Dopo la settimana dedicata al vino di Milano - dichiara Carlo Pietrasanta, vicepresidente del Movimento Turismo del Vino Lombardo e animatore del progetto LA PORTA DEL VINO - proseguiamo nella promozione e divulgazione dei vini lombardi, che sono a nostro parere molto sottovalutati, ma meritevoli di maggiore attenzione da parte del pubblico e degli operatori del settore enogastronomico. In particolare, pensiamo che chi vorrà venire a provarli al banco d’assaggio e alle degustazioni guidate troverà sorprese soddisfacenti e interessanti”.

Il programma prevede, oltre al banco d’assaggio (15 € a persona compreso piattino di salumi e formaggi, € 10 per gli appartenenti alle Associazioni del mondo del vino) anche una serie di degustazioni guidate (sempre allo stesso prezzo), da martedì a sabato, alle 19.30, riservato alle prime 15 persone che si prenoteranno (indirizzo email info@laportadelvino.com).

Il programma dettagliato di tutti gli eventi è disponibile sul sito https//laportadelvino.com

Rosella Trombetta