Panini e menu solidali: mangiare solidale fa bene ai bambini

18/05/2018

Partita la Milano Food City le occasioni di parlare di cibo, ma anche di assaggiarne tanto, diverso e buono, sono moltissime.

Noi ve ne suggeriamo due, particolarmente ghiotte, ma, soprattutto, buone, perché destinate a fare del bene ai bambini che, a causa di una patologia cronica, necessitano delle cure specializzate ed amorevoli della Clinica Pediatrica De Marchi.

L'idea è semplice, quando avete fame, potete optare per due scelte:

- Il Panino Solidale che potete acquistare in tutte le filiali di Panini Durini che doneranno 1 € per ogni acquisto (operazione attiva fino al 31 maggio);

- Il Menu Solidale che propone Luini, lo storico regno del panzerotto, che donerà parte del ricavato (operazione attiva fino al 31 maggio).

La proposta arriva dalla Fondazione G. e D. De Marchi, istituzione cittadina che accompagna la vita della Clinica in tutti i suoi aspetti, garantendo la miglior assistenza possibile ai bambini colpiti da gravi malattie croniche. Un impegno che si rivolge sia alla cura che agli aspetti legati all'integrazione sociale dei piccoli pazienti.

Il Panino solidale di Durini è reso possibile anche al contributo di Salumi Pasini ed è farcito dal loro iconico prosciutto cotto, provola affumicata, pomodoro fresco e patè d'olive nere.

Il Menu solidale di Luini prevede 2 panzerotti a scelta ed una Coca-Cola.

A volte, alle difficoltà della cura di una malattia si aggiungono le difficoltà economiche, dovute a trasferte, alle assenze dal lavoro per stare accanto al bambino malato o alla frequente perdita del posto di lavoro da parte di uno dei genitori.

In un periodo di crisi come quello attuale non è infrequente che anche il secondo genitore possa perdere il lavoro, con conseguenti difficoltà a mantenere la famiglia, comprare i beni di prima necessità e pagare l'affitto. Le tensioni e le difficoltà che nascono in una famiglia in difficoltà economica hanno, per forza di cose, una ricaduta sul benessere psico-fisico del giovane paziente. Per questo motivo la Fondazione De Marchi si fa carico di assistere economicamente le famiglie più bisognose, garantendo al bambino la serenità del suo nucleo famigliare. In taluni casi oltre a un supporto fisso mensile, la Fondazione è chiamata a coprire spese impreviste e straordinarie (vestiario, piuttosto che materiale per lo studio o per le cure dei piccoli pazienti).

Ogni bambino che torna a sorridere è una battaglia che abbiamo vinto!

Sostieni e diffondi l'iniziativa: #PaninoSolidale #FondazioneDeMarchi #PaniniDurini #SalumiPasini #Luini #MenuSolidale

FONDAZIONE DE MARCHI

Anni fa un gruppo di medici e di genitori ha sentito l’esigenza di fare qualche cosa di più della semplice terapia medica per i loro bambini gravemente malati; si erano infatti resi conto che non bastava curarli con le migliori terapie possibili, ma era necessario dare loro un supporto assistenziale e psicologico, “umano e a misura di bambino” con l’obiettivo finale della “normalizzazione” e di una buona qualità della vita.

Questa idea ha trovato subito un gruppo sempre più generoso di persone sensibili che si sono impegnate accanto ai bambini, ai medici e ai genitori per fare opera di informazione e di educazione per prevenire queste malattie, per incentivare la ricerca e per migliorare l’assistenza. Con queste motivazioni i risultati non si son fatti aspettare: oggi, presso il “Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano” è possibile quella assistenza globale che si realizza attraverso l’istituzione di borse di studio per medici, l’acquisto di apparecchiatura che rendano più rapida la diagnosi, il miglioramento delle strutture, l’impiego di équipe di psicologi, assistenti sociali, animatrici ludiche e personale infermieristico aggiornato e motivato.

Per maggiori informazioni: www.fondazionedemarchi.it