Un viaggio culinario dai sapori 100% italiani per il nuovo pop-up restaurant

L’Hotel de Paris Monte-Carlo ha ospitato lo chef Andrea Berton

  Food and beverage  

Nel corso delle festività di fine anno, l’iconico Hôtel de Paris Monte-Carlo ha accolto lo Chef stellato Andrea Berton che, insieme ad una parte della sua brigata, si è messo all'opera nelle cucine del lussuoso hotel del Principato di Monaco, per un viaggio culinario dai sapori 100% italiani.

Dal 23 dicembre fino al 3 gennaio è stato così inaugurato, presso l’Hotel de Paris, il nuovissimo temporary restaurant dove lo chef friulano ha firmato la proposta gastronomica delle feste.

L’Hôtel de Paris Monte-Carlo, con la sua architettura Belle Époque, la sua scalinata, i profumi dei saloni e la strabiliante Place du Casino sulla quale si affaccia, offre a ciascuno la possibilità di vivere una storia diversa da tutte le altre. Qui tutto converge verso l’esperienza memorabile di un hotel a 5 stelle. Palazzo iconico di fama mondiale, l’hotel ha scritto una nuova pagina della sua storia nel 2019 e svela un’esperienza totalmente reinventata dopo la metamorfosi completa dei suoi spazi interni e dei suoi luoghi mitici.

Dal ristorante Louis XV - Alain Ducasse à l’Hôtel de Paris***, al Grill* o ancora al ristorante ÔMER, tutto il talento dei celebri chef rende un omaggio vibrante al Mar Mediterraneo. Dalla terrazza panoramica del Grill*, all’ottavo piano dell’hotel, si può, inoltre, contemplare il panorama paradisiaco degustando deliziose grigliate. Bere un tè nel superbo Patio dei Gioiellieri, sorseggiare un cocktail della casa al bar Bar Américain, con la musica jazz dal vivo come sfondo, oppure rinfrescarsi nella piscina sul tetto del Wellness Sky Club: l’Hôtel de Paris Monte-Carlo offre innumerevoli occasioni per vivere momenti unici, proprio nel cuore di Monaco.

Gli ospiti ad ogni soggiorno vi riscoprono la Monaco eterna, la magia di rituali costantemente rinnovati e lo spettacolo diurno e notturno della Place du Casino che, in occasione delle feste natalizie, è stata illuminata da un albero di Natale maestoso e scintillante di 18 metri. Non sono mancati, inoltre, atelier creativi all’interno del patio dell’Hotel de Paris, menu festivi nei ristoranti del gruppo SBM e la vendita d’asporto di deliziosi piatti natalizi, il tutto nel più grande rispetto delle misure dettate dal governo per poter celebrare questo momento di un anno così particolare in tuta serenità, nonostante la pandemia in corso.

Aperto per pranzo e cena, seguendo tutte le misure di sicurezza previste dal governo monegasco, il pop-up restaurant, guidato da chef Berton, ha offerto un menù à la carte composto da alcuni piatti signature, affiancati da altre deliziose e raffinate pietanze, pensate ad hoc per il pubblico monegasco.

Lo Chef Berton (nella foto di Marco Scarpa) ha dichiarato: Quando il direttore dell’Hotel de Paris, Ivan Artolli, mi ha fatto questa proposta, ho subito pensato che potesse essere una grande occasione. In un momento così particolare, poter presentare la mia cucina in uno dei posti più importanti al mondo nell’ambito dell’ospitalità di lusso è per me un grande onore. - ha concluso Berton - È per me motivo di grande orgoglio tornare in uno dei templi della cucina mondiale, dove nel lontano ’92 ho iniziato il mio percorso professionale al Louis XV al fianco di Alain Ducasse.

Monte-Carlo Société des Bains de Mer, che, dal 1863, offre un’arte di vivere inedita, in un resort unico al mondo con 4 casinò, 4 hotel (Hôtel de Paris Monte-Carlo, Hôtel Hermitage Monte-Carlo, Monte-Carlo Beach, Monte-Carlo Bay Hotel & Resort), le Thermes Marins Monte-Carlo e 30 ristoranti di cui 5 collezionano complessivamente 7 stelle nella Guida Michelin, ha messo a punto il programma Monte-Carlo Cares per la sicurezza dei clienti e del suo staff. Certificato dal Bureau Veritas, questo piano sanitario assicura che la destinazione più esclusiva d’Europa sia anche la più sicura.

 Versione stampabile




Torna