Il 17 ottobre è arrivata nelle sale cinematografiche la nuova commedia di Woody Allen, distribuita da Medusa

Vicky Cristina Barcelona: intreccio amoroso a Barcellona

  Cultura e società  

Vicky (Rebecca Hall), in procinto di sposarsi, è fedele all´uomo che sta per sposare ed ancorata ai propri principi, mentre Cristina (Scarlett Johansson)è disinibita e continuamente alla ricerca di una passione amorosa che la sconvolga e di avventure sessuali. Vicky riceve da due amici di famiglia l´offerta di trascorrere una vacanza in casa loro a Barcellona durante l´estate. La ragazza, che pensa così di poter approfondire la propria conoscenza della cultura catalana, sulla quale sta lavorando per un master, propone a Cristina di accompagnarla. Una sera, in una galleria d´arte, Cristina incrocia lo sguardo di un uomo estremamente attraente, Juan Antonio (Javier Bardem), pittore spagnolo, finito di recente su giornali e in televisione per un furibondo litigio con la moglie Maria Elena (Penelope Cruz) nel corso del quale uno dei due ha cercato di accoltellare l´altro. Le due ragazze lo ritroveranno poi nel locale in cui cenano e lui, avvicinatosi al loro tavolo, propone loro di partire subito con il suo aereo privato per recarsi in un hotel ad Oviedo dove potranno visitare il luogo, apprezzarne tradizioni e cultura (anche culinaria) e fare entrambe l´amore con lui. Cristina accetta subito la proposta, mentre Vicky, per le regole che si è imposta, rifiuta in modo seccato. Ma Cristina vince assicurando l´amica di prendere camere separate. Dopo una giornata trascorsa con una prima visita della città, nel corso della quale Juan Antonio dichiara l´amore che ancora prova per la moglie benché sia consapevole della loro impossibilità a convivere, giunge finalmente la notte con l´invito più intrigante. Vicky torna a respingere l´offerta mentre Cristina accetta. Ma …

Andate a vedere il seguito … del film, ambientato a Barcellona ed Oviedo, in cui il regista riflette ancora una volta sulla natura dell’amore. E’ uno dei più caldi, luminosi, riusciti ed ironici film dell´ultimo Allen.

 Versione stampabile




Torna