Il 13 novembre è entrato in vigore l’articolo 54 del nuovo Codice della strada che prevede l’obbligo della presenza di etilometri all’interno di bar e ristoranti aperti oltre le 24

Un solo soffio per garantirsi un rientro sicuro a casa

  Mobility (terra, acqua, aria)  

Con l’entrata in vigore dell’articolo 54 Codice della strada, secondo le modifiche ed integrazioni introdotte dalla Legge 29 luglio 2010, n. 120, i gestori di bar e ristoranti debbono dotarsi di un dispositivo per la misurazione del tasso alcolico nellaria espirata, da mettere a disposizione dei clienti che lo richiedono. Con questo provvedimento viene offerta la possibilità, ai clienti di bar o ristoranti, di misurare il proprio tasso alcolico prima di mettersi alla guida e dunque di preservare non solo la patente ma, soprattutto, anche l’incolumità propria e altrui.

Quindi i titolari e i gestori degli esercizi che somministrano alcolici e superalcolici hanno lobbligo di avere nei loro locali il dispositivo per la misurazione del tasso alcoolico e di esporre la Tabella descrittiva dei principali sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica e la Tabella per la stima delle quantità di bevande alcoliche che determinano il superamento del tasso alcolemico legale per la guida in stato di ebbrezza, pari a 0,5 grammi per litro. La mancata esposizione delle tabelle e la mancata messa a disposizione degli etilometri, al cui esame i clienti potranno sottoporsi a titolo volontario, comportano per i gestori di bar, ristoranti, pub, pizzerie e circoli privati una sanzione amministrativa compresa tra i 300 ed i 1.200 euro.

Per ristoratori e gestori di bar diventa dunque molto importante disporre di uno strumento di rilevazione professionale e di facile utilizzo per offrire ai clienti un controllo realmente affidabile.

Per rispondere a queste esigenze, Dräger, fornitore ufficiale dell’etilometro in uso da parte delle Forze dell’Ordine italiane, ha di recente introdotto Alcotest® 3000, un apparecchio per la misurazione del tasso alcolico creato appositamente per chi guida in modo responsabile; un dispositivo che permette di rientrare a casa in tutta sicurezza e tranquillità al termine di una piacevole serata trascorsa bevendo sì, ma in modo consapevole. L’etilometro precursore Dräger ha un utilizzo intuitivo, veloce e sicuro: è sufficiente accenderlo, soffiare e leggere il risultato.

Alcotest® 3000 è molto maneggevole, funziona con la pressione di un semplice tasto ed è pronto all’uso in pochissimi secondi. Le funzioni di misurazione sono visualizzate con messaggi di testo che appaiono su un display retroilluminato, e sono confermate tramite segnalazioni acustiche e led luminosi.

Il funzionamento è molto semplice: si soffia all’interno di un apposito boccaglio monouso, la cui forma non consente alle labbra della persona che esegue il test di venire a contatto con l’etilometro. I boccagli, confezionati singolarmente, possono essere inseriti sull’apparecchio in modo pratico e igienico. Inoltre, grazie a unapposita apertura per la fuoriuscita dellaria, che non può essere ostruita, si evitano eventuali manipolazioni del test.

Il dispositivo è pronto per l’uso in pochi secondi ed effettua fino a 1500 misurazioni con un set di batterie stilo alcaline (AA). Oltre ai costi desercizio, anche i costi di acquisto di Dräger Alcotest 3000 sono contenuti: in generale, il prezzo può essere ammortizzato già dopo lutilizzo da parte di un numero ridotto di clienti.

Una speciale configurazione del software consente di impostare, per le indicazioni del dispositivo, non solo la lingua italiana, ma anche numerose altre lingue come linglese o il francese. In questo modo loperatore di questi settori può offrire lo stesso servizio anche a clienti stranieri. E grazie ai precisi risultati di misurazione visualizzati sul display, in pochi secondi è possibile determinare se il tasso alcolico di una persona supera i limiti consentiti.

Anche Polizia e Carabinieri come molte altre forze dellordine di tutto il mondo lavorano con i sistemi Dräger di misurazione del tasso alcolico nellaria espirata. Dal 1889, Dräger Safety opera nel settore della respirazione in ogni tipo di attività, dall’industria aerospaziale all’edilizia, dalla medicina all’antincendio, alla ricerca continua di tecniche innovative per contribuire a proteggere e salvare vite umane. Dräger Safety Italia SpA opera in Italia in qualità di filiale Italiana Dräger Safety AG & Co KgaA di Lubecca (Germania). Dräger Safety è presente in tutto il mondo con oltre 100 filiali e circa 9000 persone che garantiscono ovunque l’assistenza e la reperibilità dei prodotti.

 Versione stampabile




Torna