A quasi novant’anni il grande regista franceseAlain Resnais torna al cinema ... portandoci un po’ di speranza …

Gli amori folli (Les Herbes Folles)

  Cultura e società  

Marguerite, una volitiva single con una nuvola di capelli rossi, esce da un negozio di scarpe e subisce il furto della borsa. Georges, un uomo di mezza età con trascorsi misteriosi, amato per trent´anni da una moglie che gli ha dato due splendidi figli, trova il suo portafoglio per terra, abbandonato dallo scippatore nel parcheggio di un centro commerciale.

Dopo aver guardato i documenti contenuti all´interno del portafoglio smarrito, Georges, che si infatua dell´immagine presente sul passaporto, consegna il portafoglio alla polizia e lascia le sue generalità perché Marguerite possa ringraziarlo.

La riconsegna del portafogli apre la porta ad un’avventura romantica tra i due. Georges comincia a fantasticare su di lei, ancora prima di contattarla, senza conoscerla. E quando lei cortesemente lo chiama, ha inizio un corteggiamento spinto e ossessivo, che finisce per indurre la donna a misure drastiche. Il desiderio di questa donna, dentista e pilota di aerei leggeri, è così forte che riempie la sua vita di padre di famiglia e di marito di pensieri e azioni irrazionali. A lungo andare, però, la curiosità ha la meglio su di lei, per Marguerite non è facile resistere alla tentazione e questo amore impazzito si dimostrerà contagioso.

Attraverso i rituali di ringraziamento previsti dal protocollo sociale, le loro tranquille esistenze saranno investite da un´inaspettata turbolenza. È una corsa verso l’errore, piena di vita, inarrestabile.

Alain Resnais racconta, ancora una volta, con la consueta raffinatezza, la bizzarria e l´insopprimibile vitalità dell´amore. La storia è leggera ed allo stesso tempo intensa ... C’è sempre la speranza di un amore, anche negli eventi più insignificanti ...

I personaggi principali sono interpretati molto bene da André Dussollier e da Sabine Azéma. Allo spassoso monologo interiore dei due protagonisti, nella prima parte, segue poi, nella seconda parte, l´azione e i personaggi interagiscono.

La folle storia d´amore - che sembra una pessima idea a tutti tranne che all´audacemente comprensiva moglie di Georges - conquista.

L’uscita del film è avvenuta venerdì 30 aprile 2010.

 Versione stampabile




Torna