Get Widget
ambiente, Igiene e Sicurezza, rivista online, bellezza benessere, enogastronomia, risorse umane
HOME ambiente CHI SIAMO  Igiene e Sicurezza ARCHIVIO  rivista online CONTATTI  bellezza benessere LINKS enogastronomia REGISTRAZIONErisorse umane
RIVISTA N. 4, 28 aprile 2011

Salute, Tendenze

Progressi in medicina: le novità del Dott. Bruno Damascelli
La cura dell’ipertensione diventa più facile con l’innovazione tecnologica

Il Prof. Bruno Damascelli, consulente esecutivo per la Radiologia Intervenzionale presso l’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo, ha introdotto per primo in Italia l’ecografia dimostrandone l’utilità sia nelle pratiche diagnostiche che interventistiche, ha sviluppato  come pioniere in Italia le pratiche di Radiologia Intervenzionale per la diagnosi a bassa invasività delle neoplasie di vari organi e apparati ed ha presentato per primo le tecniche stereotassiche di biopsia chirurgica definitiva dei tumori della mammella. Recentemente il Prof. Damascelli ha messo a punto presso l’Ospedale di Alzano Lombardo l’intervento di Simpaticectomia renale per il trattamento dell’ipertensione per cui il gruppo radiologico di Alzano ha la casistica nazionale più numerosa. La tecnica, semplice e priva di rischi importanti, permette di abbassare in maniera efficace la pressione sanguigna nelle persone, uomini e donne, che sono affette dall’ipertensione arteriosa. Molte ricerche hanno confermato la stretta relazione che esiste tra incidenti di salute importanti fino alla grave inabilità o alla morte, come l’infarto miocardico, l’ictus cerebrale, la progressiva insufficienza renale, i disturbi retinici e l’aumento della pressione arteriosa. La relazione tra il sistema nervoso e i reni che sono gli organi più importanti che controllano la pressione del sangue attraverso complicati meccanismi era stata già individuata da molto tempo. Poco più di 70 anni fa alcuni chirurghi avevano intrapreso la strada dell’operazione che si chiama Simpaticectomia e che aveva come obiettivo di asportare le fibre nervose e i gangli del sistema autonomo dell’organismo, denominato Simpatico, che controlla i segnali in arrivo dal cervello ai reni, al fegato, all’intestino, alla vescica, ecc. Questo intervento chirurgico appariva efficace e la pressione sanguigna diminuiva effettivamente in tutti i pazienti ma le complicazioni e le difficoltà nell’esecuzione rendevano la sua diffusione poco opportuna. L’avvento dei farmaci attivi  sulla cosiddetta malattia ipertensiva essenziale, cioè l’aumento della pressione sanguigna spesso familiare, che non dipende da una causa accertata ha cancellato l’indicazione della Simpaticectomia chirurgica. Sia nell’uomo che nella donna, a partire in genere dall’età di cinquant’anni, è frequente osservare un aumento della pressione. Se la pressione media nelle 24 ore è superiore ai 130/80mmhg  la persona con questo valore è dichiarata ipertesa e necessita di un trattamento farmacologico. Qualora la prescrizione dei farmaci risulti insufficiente o esistano motivi di varia natura per cui il paziente non può assumerli le possibilità di un innalzamento della pressione veramente pericoloso è un fatto reale e nemmeno tanto raro. I farmaci che combattono l’ipertensione hanno anche dei limiti di tossicità di vario tipo ed in talune condizioni  non dovrebbero essere prescritti. Scendendo ben al disotto dell’età di 50 anni, nella donna fertile con l’ipertensione, molte molecole non possono essere prescritte per le possibilità di malformazioni fetali. L’ipertensione in giovane età non è pure molto rara ed oggi non è infrequente che una donna possa decidere di desiderare una gravidanza anche tra i 35 e 40 anni di età. Molte ricerche sono state condotte in tutto il mondo per trovare qualche sistema in grado di controllare la pressione sanguigna nelle condizioni di difficoltà farmacologica o per evitare l’assunzione di numerosi farmaci quotidianamente per combattere questa situazione. Con la progressiva introduzione del trapianto di rene erano disponibili altre osservazioni: i pazienti che avevano subito l’asportazione di entrambi i reni e che erano ipertesi, dopo questo intervento non avevano più l’ipertensione. Il rene trapiantato ha subito una interruzione delle fibre nervose del sistema Simpatico che corrono nella parete dell’arteria renale e che non sono in grado di ricongiungersi in alcun modo alle fibre simpatiche dell’organismo ricevente il rene. Qualora il paziente con trapianto renale mantenga i suoi reni che non funzionano più, accade invece che se preesisteva l’ipertensione questa persista. Se in questo caso i reni vengono rimossi o se con qualche altro mezzo si interrompono le fibre simpatiche, l’ipertensione scompare. Si trattava a questo punto di trovare un sistema più semplice per poter interrompere le fibre simpatiche che corrono nello spessore della parete delle arterie renali. Intanto le conoscenze di neurofisiologia negli ultimi 30 anni erano progredite e oggi si sa molto di più delle complesse relazioni che esistono tra il sistema nervoso e gli organi interni cuore, polmoni, reni, fegato che  sono connessi da una rete che regola l’andamento della pressione del sangue. Non è più un mistero come sensazioni forti visive, uditive, emozionali possano variare la pressione arteriosa che diventa un reale problema nei soggetti che già hanno un valore superiore ai limiti normal, internazionalmente posti intorno ai 130/80mmhg come già menzionato. Nel 2003 un cardiologo americano ed un bioingegnere Levin e Gelfand, coprivano con brevetto l’idea di interrompere le fibre simpatiche intorno alle arterie renali infondendo in quella sede, farmaci neurotossici, mediante una puntura dall’esterno. Questa proposta appariva da subito non percorribile ma stimolava la ricercaun perfezionamento della tesi e negli anni 2004-2006 una piccola società chiamata Ardian con sede in California si mise al lavoro su questo argomento. Una giovane bioingegnere Denise Zarins, sviluppò un sistema che ben a ragione per la sua genialità e praticità prese il nome di Symplicity. In pratica aveva realizzato un catetere-elettrodo che poteva essere introdotto nelle arterie renali mediante un cateterismo dall’ arteria femorale, pratica molto diffusa per altri scopi come ad esempio per esaminare e curare le arterie coronarie. Questo catetere-elettrodo è collegato con un filo ad una apparecchiatura che emette una corrente in radiofrequenza. L’elettrodo, applicato in diversi punti all’interno dell’arteria renale, provoca un riscaldamento della sua parete che danneggia le fragili fibre simpatiche. L’applicazione viene eseguita nella medesima seduta per entrambe le arterie renali. La pressione sanguigna elevata scende progressivamente nei mesi successivi. Gli studi condotti sull’uomo e pubblicati sulla più importante rivista mondiale di medicina, il Lancet, dimostrano come questo metodo chiamato Simpaticectomia Renale o Denervazione Renale sia sicuro, efficace ed i suoi effetti si mantengono nel tempo. L’osservazione accumulata fino ad ora supera i 600 casi e si è arricchita di altre importanti informazioni sugli effetti benefici collaterali. Il metodo è stato approvato in Europa come Denervazione Renale e può essere eseguito dovunque esista personale medico in grado di applicarlo correttamente. L’indicazione originale, cioè il trattamento dell’ipertensione resistente ai farmaci, si è ampliata poiché è stato riferito e documentato che pazienti con diabete insulino-resistente migliorano il metabolismo glucidico  in aggiunta alla riduzione della pressione arteriosa. Vale la pena di ricordare che la riduzione di 20mmhg abbassa di circa 3 volte il rischio di ictus e di infarto del miocardio. È stato notato anche un miglioramento della funzionalità renale negli ammalati con insufficienza renale cronica progressiva e dell’efficienza cardiaca in quelli con lo scompenso refrattario di cuore. Ci si domanda a questo punto a che cosa serve il sistema nervoso Simpatico Renale se lo si può eliminare ottenendone soltanto dei vantaggi. La risposta viene dal trapianto renale poiché il rene trapiantato non ha un sistema simpatico attivo essendo state le sue fibre tagliate con il taglio dell’ arteria renale per poterla ricongiungere nell’organismo ricevente. Il rene trapiantato funziona regolarmente anche come organo che contribuisce a mantenere valori stabili della pressione arteriosa. Si deve però aggiungere che la Simpaticectomia renale viene proposta a pazienti con pressione arteriosa elevata nei quali esiste una cattiva regolazione della pressione per una maggiore attività del sistema Simpatico. La  causa di questa abnorme attività  non è stata fino ad ora determinata. Gli altri effetti benefici collaterali, hanno indotto ad avviare nuovi studi clinici che si propongono di verificare l’opportunità di applicare questa nuova tecnica di Simpaticectomia Selettiva Renale  a pazienti con insufficienza renale cronica progressiva,insufficienza cardiaca, cirrosi epatica con versamento addominale, indipendentemente dal valore della pressione arteriosa. Le funzioni del sistema nervoso simpatico sono ancora in parte ignote ma è indubbio che questa possibilità di interferire in maniera agevole e priva di rischi importanti  sulle  sue terminazioni nervose, apre la strada al miglioramento delle conoscenze e già fin da ora la possibilità di controllo sulla malattia ipertensiva appare come un reale avanzamento della medicina moderna.

Bruno Damascelli – Vladimira TichaEmocentrocuore GVM Milano bruno.damascelli@fastwebnet.itvticha@yahoo.it





Indietro Versione stampabile | Invia a un amico



 

Cerca  

 

26 gennaio 2015
- Rai 1: Max e Hélène di Giacomo Battiato

Oggi, lunedì 26 gennaio, Rai 1 celebra la Giornata della Memoria, presentando, in prima serata, il tv movie "Max e Hélène", una coproduzione Rai Fiction - 11 Marzo Film, prodotta da Matteo Levi. Venezia 1944. Max Sereni (Alessandro Averone) è uno studente di medicina ebreo, la sua famiglia è stata deportata, lui vive nascosto in una soffitta. Non vuole scappare perché a Venezia vive Hélène (Carolina Cresce ...

26 gennaio 2015
- Expo Milano 2015: Claudio Luti, presidente della Kartell, nuovo Ambassador

A Parigi, all’ambasciata  italiana, nel  corso di  un importante  evento  di  Kartell  SpA, azienda  made  in  Italy  leader  mondiale  nella  produzione  di  mobili  e  oggettistica  di  disegno industriale ricercato in plastica, Claudio  Luti, presidente della società,  ha  annunciato, di  essere  diventato  Ambassador  di  Expo  Milano 2015. ...

26 gennaio 2015
- Sant’Anna: nuovo sito web user friendly integrato con i canali social

Viralbeat ha completamente rinnovato la piattaforma web www.santanna.it, così da soddisfare la esigenza tecnologica di fruibilità sui diversi device (PC, mobile, tablet) e dare visibilità ai diversi marchi e prodotti del Gruppo: Sant’Anna, Bio Bottle, the freddo SanThé, nettari di frutta SanFruit. Il sito permette anche connessioni senza limiti ai canali social ufficiali dell’Azienda e la condivisione/interazione con i profili social degli utenti/consumatori. ...

26 gennaio 2015
- Milano, Università Bicocca: Corso di Perfezionamento Beni Culturali Antropologici

Fino al 15 febbraio 2015 è possibile iscriversi alla quinta edizione del Corso di Perfezionamento in Beni Culturali Antropologici organizzato dall’Università di Milano-Bicocca, dedicata quest’anno alle culture dell’alimentazione e alla valorizzazione dei territori regionali e nazionali. Con l’inedita proposta didattica, ideata dalla Prof.ssa Marinella Carosso, il corso forma ai mestieri della ...

24 gennaio 2015
- Sala Bio presenta in anteprima Unbroken, il nuovo film di Angelina Jolie

Martedì 27 gennaio, al cinema Colosseo, alle ore 21, Sala Bio Milano presenta l’anteprima di “Unbroken”, il nuovo film, diretto da Angelina Jolie che racconta la storia dell’atleta olimpionico ed eroe di guerra Louis “Louie” Zamperini. Scelto come film dell’anno agli American Film Institute Awards, Unbroken è candidato a tre premi Oscar®, tra cui quello per la Miglior Fot ...

24 gennaio 2015
- Milano, Teatro Franco Parenti: LA SERRA di Harold Pinter

Dal 27 gennaio al 1° febbraio 2015 va in scena LA SERRA di Harold Pinter, una produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatro Metastasio Stabile della Toscana. Harold Pinter scrisse “La serra” nel 1958, ma lo tenne in un cassetto fino al 1980, anno in cui decise finalmente di metterlo in scena personalmente con le opportune revisioni. ...

24 gennaio 2015
- TEATRO-CUCINA®: Intrattenimento conviviale in 5 portate e 2 atti

TEATRO-CUCINA: Intrattenimento conviviale in 5 portate e 2 atti - Atelier di Teatro in Polvere - Via Bastia 15, Milano: fino al 28 gennaio 2015. Il sipario si apre su una tavolata a forma di ferro di cavallo apparecchiata con tovaglie damascate, piatti in metallo e coccio, cucchiai di legno e posate d’argento, bicchieri smalta ...

23 gennaio 2015
- Milano: una vetrina della Rinascente dedicata a Roy Roger’s

Roy Roger's, primo jeans italiano dal 1952, partecipa al progetto della Rinascente Denim Week fino al 26 gennaio 2015, con una installazione che sarà protagonista di una delle vetrine centrali del department store milanese. Al centro di  uno spazio in denim, un grande albero genera jeans che appaiono armonici nei contesti di una natura a impatto zero come cieli, acqua, nuvole, terra e città,  proiettati ...

22 gennaio 2015
- A Milano per tutta la famiglia c’è Agriturismoinfiera

A Milano, presso il Parco delle Esposizioni di Novegro, il 24 e il 25 gennaio 2015 tra laboratori, prodotti tipici rurali e spettacoli musicali si terrà la terza edizione di Agriturismoinfiera , la rassegna dedicata alle aziende agrituristiche italiane, Gli agriturismi italiani fatturano oltre un miliardo di euro (1 miliardo e 168 milioni di euro) e li scelgono oltre tre milioni di vacanzieri (3 milioni e 400 mila). La copp ...

22 gennaio 2015
- Granarolo lancia il sito di Pettinicchio

Granarolo S.p.A., il maggiore operatore agro-industriale del Paese a capitale italiano, lancia il nuovo sito www.pettinicchio.it . Storico brand di proprietà di Granarolo, da oltre novant’anni Pettinicchio è sinonimo di qualità e tradizione, portando avanti una storia e una cura nel modo di lavorare la materia prima che valor ...

22 gennaio 2015
- Milano, Teatro San Babila: Milena Vukotic ed Antonello Avallone in Regina Madre

La Produzione del Teatro Ghione ha comunicato di non poter rappresentare lo spettacolo “Le fuggitive” con Valeria Valeri e Milena Vukotic, programmato al Teatro San Babila dal 6 al 15 febbrai, a causa di un infortunio occorso alla Signora Valeria Valeri e del conseguente ricovero in ospedale. Dal 6 al 15 febbraio, comunque Milena Vukotic sarà protagonista della commedia “Regina Madre” di Manlio Santa ...

22 gennaio 2015
- Milano, Osteria del Biliardo: una serata noir ambientata nella vecchia Milano

Giovedì 29 gennaio, ore 20,00, presso l'Osteria del Biliardo tornano gli incontri fra letteratura noir e cucina con A CENA CON UN UOMO FELICE, una serata a tema avvolta nell'atmosfera della vecchia Milano, tra letture e piatti della tradizione meneghina. Il primo di una serie di incontri, organizzati da Emanuela Bergomi con Luca Crovi per “Cucina Calibro Noir”, che, dopo il successo della serata Nero Wo ...

21 gennaio 2015
- Tante le novità per i 10 anni di Teatro7 Scuola di cucina

Per festeggiare i dieci anni di attività  teatro7 si rinnova, cresce e per l’occasione invita Ciccio Sultano, lo chef del ristorante Duomo di Ragusa Ibla, che si fregia di due stelle Michelin, terrà lezioni di cucina al Teatro 7 nei giorno 8 e 10 febbraio dalle ore 20 per due straordinari appuntamenti ...

21 gennaio 2015
- Sei mai stata sulla Luna? di Paolo Genovese

Le statistiche ci dicono che negli ultimi anni, complice la crisi e la crescente difficoltà per i giovani di trovare un impiego, è tornato a crescere il numero degli italiani che si dedicano alla cura dei campi, magari prendendo in gestione piccoli appezzamenti o tornando a coltivare terreni ereditati da padri e nonni e lasciati in abbandono negli anni in cui tutti aspiravano alla vita in città. Forse anche qu ...

21 gennaio 2015
- Milano, Piccolo Teatro Grassi: Luca Ronconi porta in scena Lehman Trilogy da un testo di Stefano Massini

Giovedì 29 gennaio, al Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2, Milano), debutta in prima nazionale “Lehman Trilogy”, la nuova produzione del Piccolo Teatro di Milano, diretta da Luca Ronconi, con un cast di fuoriclasse. Centosessant’anni di storia di una delle famiglie più potenti d'America, i Lehman, sono al centro del testo di Stefano Massini, il drammaturgo oggi più premiato, in Italia e all'estero (edito da Einaudi): dall’America schiavista alla New York post 11 settembre, rivive in scena la storia di un Pae ...

20 gennaio 2015
- Trieste, Shaky Bar: Frozen shots / Scatti, personale di Laura Poretti Rizman

Sabato 24 gennaio 2015, alle ore 19, allo Shaky Bar di Trieste, in via Macchiavelli 13, sarà inaugurata la mostra personale della fotografa-artista Laura Poretti Rizman intitolata “Frozen shots / Scatti congelati”, curata dall’arch. Marianna Accerboni e dedicata all’inverno ungherese. In mostra sono esposte una ventina di immagini a colori realizzate nell’inverno 2013 dall’autrice con una Reflex digitale. ...

20 gennaio 2015
- Milano, Sala Bio: Still Alice, anteprima

Oggi, martedì 20 gennaio, ore 21.00, al Cinema Colosseo, si tiene il secondo appuntamento del 2015 con Sala Bio Milano, con l’anteprima, in lingua originale sottotitolata, di "Still Alice", di Richard Glatzer e Wash Westmoreland. Il film, presentato in anteprima mondiale allo scorso Toronto International Film Fest ...

19 gennaio 2015
- Cislago, Croce Rossa Italiana: Corso per Aspiranti Volontari 2015

Lunedì 26 gennaio, alle ore 21,00, a Cislago, in  via Cesare Battisti 825 la sede locale di Croce Rossa Italiana presenterà il nuovo corso per aspiranti volontari. Le lezioni, gratuite e serali, si svolgeranno con frequenza bisettimanale e saranno tenute da istruttori di Croce Rossa e da esperti in materia medico – sanitaria che forniranno le conoscenze necessarie per poter operare, secondo le inclinazioni ...

19 gennaio 2015
- Il ristorante La Regola della Liguria a Eataly Roma

Per tutto il mese di febbraio 2015 La Regola, ristorante di cucina ligure a Roma, sarà presente a Eataly Roma (www.eataly.net/it_it/negozi/roma), con la proposta di un'accurata scelta di piatti della tradizione, accompagnati da vini doc della Liguria. Lo Chef Marina Perna, a partire dai prodotti della regione, ha scelto un menù tipico con focacce, trofie al pesto, ravioli di borragine, baccalà brandacujun, coniglio alla ligure, cima, torta Pasqualina, branzino alla ligure e molti alt ...

17 gennaio 2015
- Milano, Teatro Filodrammatici: I Concerti della Domenica

Domenica 18 gennaio, alle ore 11.00, presso il Teatro Filodrammatici di Milano, avrà inizio la 25ma edizione de "I Concerti della Domenica", sotto la direzione artistica del Maestro Roberto Porroni. Il raggiungimento di 25 anni di attività è un traguardo per noi straordinario - afferma il direttore artistico Roberto Porroni - che celebreremo con un programma di grande livello artistico c ...


 

 

 

 

 

 

 
TAG CLOUD

 

 

R.O.C. n. 13877 - Registro del Tribunale di Milano 602 del 6 settembre 2004 - P. IVA 05114820961