Get Widget
Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Questa nota informativa verrà nascosta a breve. Per maggiori informazioni fai clic qui.
ambiente, Igiene e Sicurezza, rivista online, bellezza benessere, enogastronomia, risorse umane
HOME ambiente CHI SIAMO  Igiene e Sicurezza ARCHIVIO  rivista online CONTATTI  bellezza benessere LINKS enogastronomia REGISTRAZIONErisorse umane
RIVISTA N. 4, 28 aprile 2011

Salute, Tendenze

Progressi in medicina: le novità del Dott. Bruno Damascelli
La cura dell’ipertensione diventa più facile con l’innovazione tecnologica

Il Prof. Bruno Damascelli, consulente esecutivo per la Radiologia Intervenzionale presso l’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo, ha introdotto per primo in Italia l’ecografia dimostrandone l’utilità sia nelle pratiche diagnostiche che interventistiche, ha sviluppato  come pioniere in Italia le pratiche di Radiologia Intervenzionale per la diagnosi a bassa invasività delle neoplasie di vari organi e apparati ed ha presentato per primo le tecniche stereotassiche di biopsia chirurgica definitiva dei tumori della mammella. Recentemente il Prof. Damascelli ha messo a punto presso l’Ospedale di Alzano Lombardo l’intervento di Simpaticectomia renale per il trattamento dell’ipertensione per cui il gruppo radiologico di Alzano ha la casistica nazionale più numerosa. La tecnica, semplice e priva di rischi importanti, permette di abbassare in maniera efficace la pressione sanguigna nelle persone, uomini e donne, che sono affette dall’ipertensione arteriosa. Molte ricerche hanno confermato la stretta relazione che esiste tra incidenti di salute importanti fino alla grave inabilità o alla morte, come l’infarto miocardico, l’ictus cerebrale, la progressiva insufficienza renale, i disturbi retinici e l’aumento della pressione arteriosa. La relazione tra il sistema nervoso e i reni che sono gli organi più importanti che controllano la pressione del sangue attraverso complicati meccanismi era stata già individuata da molto tempo. Poco più di 70 anni fa alcuni chirurghi avevano intrapreso la strada dell’operazione che si chiama Simpaticectomia e che aveva come obiettivo di asportare le fibre nervose e i gangli del sistema autonomo dell’organismo, denominato Simpatico, che controlla i segnali in arrivo dal cervello ai reni, al fegato, all’intestino, alla vescica, ecc. Questo intervento chirurgico appariva efficace e la pressione sanguigna diminuiva effettivamente in tutti i pazienti ma le complicazioni e le difficoltà nell’esecuzione rendevano la sua diffusione poco opportuna. L’avvento dei farmaci attivi  sulla cosiddetta malattia ipertensiva essenziale, cioè l’aumento della pressione sanguigna spesso familiare, che non dipende da una causa accertata ha cancellato l’indicazione della Simpaticectomia chirurgica. Sia nell’uomo che nella donna, a partire in genere dall’età di cinquant’anni, è frequente osservare un aumento della pressione. Se la pressione media nelle 24 ore è superiore ai 130/80mmhg  la persona con questo valore è dichiarata ipertesa e necessita di un trattamento farmacologico. Qualora la prescrizione dei farmaci risulti insufficiente o esistano motivi di varia natura per cui il paziente non può assumerli le possibilità di un innalzamento della pressione veramente pericoloso è un fatto reale e nemmeno tanto raro. I farmaci che combattono l’ipertensione hanno anche dei limiti di tossicità di vario tipo ed in talune condizioni  non dovrebbero essere prescritti. Scendendo ben al disotto dell’età di 50 anni, nella donna fertile con l’ipertensione, molte molecole non possono essere prescritte per le possibilità di malformazioni fetali. L’ipertensione in giovane età non è pure molto rara ed oggi non è infrequente che una donna possa decidere di desiderare una gravidanza anche tra i 35 e 40 anni di età. Molte ricerche sono state condotte in tutto il mondo per trovare qualche sistema in grado di controllare la pressione sanguigna nelle condizioni di difficoltà farmacologica o per evitare l’assunzione di numerosi farmaci quotidianamente per combattere questa situazione. Con la progressiva introduzione del trapianto di rene erano disponibili altre osservazioni: i pazienti che avevano subito l’asportazione di entrambi i reni e che erano ipertesi, dopo questo intervento non avevano più l’ipertensione. Il rene trapiantato ha subito una interruzione delle fibre nervose del sistema Simpatico che corrono nella parete dell’arteria renale e che non sono in grado di ricongiungersi in alcun modo alle fibre simpatiche dell’organismo ricevente il rene. Qualora il paziente con trapianto renale mantenga i suoi reni che non funzionano più, accade invece che se preesisteva l’ipertensione questa persista. Se in questo caso i reni vengono rimossi o se con qualche altro mezzo si interrompono le fibre simpatiche, l’ipertensione scompare. Si trattava a questo punto di trovare un sistema più semplice per poter interrompere le fibre simpatiche che corrono nello spessore della parete delle arterie renali. Intanto le conoscenze di neurofisiologia negli ultimi 30 anni erano progredite e oggi si sa molto di più delle complesse relazioni che esistono tra il sistema nervoso e gli organi interni cuore, polmoni, reni, fegato che  sono connessi da una rete che regola l’andamento della pressione del sangue. Non è più un mistero come sensazioni forti visive, uditive, emozionali possano variare la pressione arteriosa che diventa un reale problema nei soggetti che già hanno un valore superiore ai limiti normal, internazionalmente posti intorno ai 130/80mmhg come già menzionato. Nel 2003 un cardiologo americano ed un bioingegnere Levin e Gelfand, coprivano con brevetto l’idea di interrompere le fibre simpatiche intorno alle arterie renali infondendo in quella sede, farmaci neurotossici, mediante una puntura dall’esterno. Questa proposta appariva da subito non percorribile ma stimolava la ricercaun perfezionamento della tesi e negli anni 2004-2006 una piccola società chiamata Ardian con sede in California si mise al lavoro su questo argomento. Una giovane bioingegnere Denise Zarins, sviluppò un sistema che ben a ragione per la sua genialità e praticità prese il nome di Symplicity. In pratica aveva realizzato un catetere-elettrodo che poteva essere introdotto nelle arterie renali mediante un cateterismo dall’ arteria femorale, pratica molto diffusa per altri scopi come ad esempio per esaminare e curare le arterie coronarie. Questo catetere-elettrodo è collegato con un filo ad una apparecchiatura che emette una corrente in radiofrequenza. L’elettrodo, applicato in diversi punti all’interno dell’arteria renale, provoca un riscaldamento della sua parete che danneggia le fragili fibre simpatiche. L’applicazione viene eseguita nella medesima seduta per entrambe le arterie renali. La pressione sanguigna elevata scende progressivamente nei mesi successivi. Gli studi condotti sull’uomo e pubblicati sulla più importante rivista mondiale di medicina, il Lancet, dimostrano come questo metodo chiamato Simpaticectomia Renale o Denervazione Renale sia sicuro, efficace ed i suoi effetti si mantengono nel tempo. L’osservazione accumulata fino ad ora supera i 600 casi e si è arricchita di altre importanti informazioni sugli effetti benefici collaterali. Il metodo è stato approvato in Europa come Denervazione Renale e può essere eseguito dovunque esista personale medico in grado di applicarlo correttamente. L’indicazione originale, cioè il trattamento dell’ipertensione resistente ai farmaci, si è ampliata poiché è stato riferito e documentato che pazienti con diabete insulino-resistente migliorano il metabolismo glucidico  in aggiunta alla riduzione della pressione arteriosa. Vale la pena di ricordare che la riduzione di 20mmhg abbassa di circa 3 volte il rischio di ictus e di infarto del miocardio. È stato notato anche un miglioramento della funzionalità renale negli ammalati con insufficienza renale cronica progressiva e dell’efficienza cardiaca in quelli con lo scompenso refrattario di cuore. Ci si domanda a questo punto a che cosa serve il sistema nervoso Simpatico Renale se lo si può eliminare ottenendone soltanto dei vantaggi. La risposta viene dal trapianto renale poiché il rene trapiantato non ha un sistema simpatico attivo essendo state le sue fibre tagliate con il taglio dell’ arteria renale per poterla ricongiungere nell’organismo ricevente. Il rene trapiantato funziona regolarmente anche come organo che contribuisce a mantenere valori stabili della pressione arteriosa. Si deve però aggiungere che la Simpaticectomia renale viene proposta a pazienti con pressione arteriosa elevata nei quali esiste una cattiva regolazione della pressione per una maggiore attività del sistema Simpatico. La  causa di questa abnorme attività  non è stata fino ad ora determinata. Gli altri effetti benefici collaterali, hanno indotto ad avviare nuovi studi clinici che si propongono di verificare l’opportunità di applicare questa nuova tecnica di Simpaticectomia Selettiva Renale  a pazienti con insufficienza renale cronica progressiva,insufficienza cardiaca, cirrosi epatica con versamento addominale, indipendentemente dal valore della pressione arteriosa. Le funzioni del sistema nervoso simpatico sono ancora in parte ignote ma è indubbio che questa possibilità di interferire in maniera agevole e priva di rischi importanti  sulle  sue terminazioni nervose, apre la strada al miglioramento delle conoscenze e già fin da ora la possibilità di controllo sulla malattia ipertensiva appare come un reale avanzamento della medicina moderna.

Bruno Damascelli – Vladimira TichaEmocentrocuore GVM Milano bruno.damascelli@fastwebnet.itvticha@yahoo.it





Indietro Versione stampabile | Invia a un amico



 

Cerca  

 

10/02/2016
- Milano, Teatro Carcano: COMIX

Dopo il successo al Teatro Nazionale di Pechino e al teatro Helikon - Opera di Mosca e in attesa di partire nei prossimi mesi per la Francia (paese in cui è ormai di casa), Bogotà, Montevideo e Santiago del Cile, la compagnia Nogravity torna in Italia, al Teatro Carcano di Milano, con Comix. Da Emiliano Pellisari, autore di spettacoli raffinati e fantasiosi capace di sbalordire il pubblico con immagini strabilianti, ...

10/02/2016
- Torta Pistocchi Firenze al Salon du Cchocolat Milano

Torta Pistocchi Firenze sarà presente al SALON DU CHOCOLAT MILANO con la sua famosa Torta Classica, i Dragees Pistacchio e Cioccolato Bianco e la nuovissima Torta Martinica Dream. Salon du Chocolat, evento internazionale nato 20 anni fa a Parigi, viene organizzato per la prima volta a Milano nello spazio polifunzionale del THE MALL Porta Nuova Varesine il 13, 14 e15 febbraio e TortaPistocchi non poteva mancare a questo appu ...

09/02/2016
- Emani Vegan Make-up: GET SEXY WITH EMANI!

Novità San Valentino! La festa degli innamorati è alle porte. Fervono i preparativi per trovare il ristorante più romantico, l’abito più sexy e il make up più giusto. E, se si parla di make up, Emani, trucco minerale professionale vegano, non può che dire la sua, presentando GET SEXY WITH EMANI, un kit con tutti i trucchi ...

09/02/2016
- Un bel Programma musicale al 55 Milano

Una location storica, di gran fascino ed unica nel suo genere, diretta da un team giovane e dinamico. È il 55 Milano, che, pur mantenendo il format e l’esclusività del vecchio Roialto, vuole offrire di più ai suoi clienti. E’ in via Piero della Francesca 55, di fronte all'ex stazione della Bullona, ricavato da un ex deposito ferroviario, ha mille metri quadri di ...

09/02/2016
- Sciare al Corvatsch

Offerte eccezionali per il wek end. Il 13 febbraio 2016 una giornata speciale per gruppetti a partire da 10 sciatori al Corvatsch 3.303 m: un'occasione davvero unica, da non farsi, sfuggire per sciare a prezzi davvero speciali in Svizzera, nei pressi di St. Moritz. Giornalieri: Adulti >18 anni: 27€ - Giovani 13-17 anni: 18€ - Ragazzi >12 anni: 9€ ...

09/02/2016
- Roma, libreria IBIS+LIBRACCIO: Allenarsi per il futuro

Domani, mercoledì 10 febbraio, dalle ore 18.00, presso la libreria IBIS+LIBRACCIO (Via Nazionale 254-255) viene presentato il libro “Allenarsi per il futuro. Idee e strumenti per il lavoro che verrà” di Stefano Cianciotta, editorialista e opinionista economico e Docente di Comunicazione di Crisi all'Università di Teramo, e Pietro Paganini, , esperto di innovazione e sviluppo economico, docente in Business Administration alla John Cabot University e Presidente di Competere.eu. ...

08/02/2016
- Milano, Teatro Elfo Puccini: ORE D’AMORE di Rosario Lisma

Da domani, 9 febbraio, al 14 febbraio 2016 al Teatro Elfo Puccini, all’interno della rassegna Nuove Storie, va in scena, in prima nazionale, la commedia “Ore d’amore”, scritta da Rosario Lisma per Nicola Stravalaci e Debora Zuin, produzione Animanera. Un viaggio esilarante e sofferto sul senso ridicolo della resistenza in amore. Otto ore in ottanta minuti. Otto scene della notte di una coppia che scoppia. N ...

08/02/2016
- Milano, Piccolo Teatro Studio: Calderón castigliano-partenopeo, il primo Pasolini per il teatro

Il castigliano incrocia il dialetto partenopeo nel ”Calderón” di Pier Paolo Pasolini che arriva al Piccolo Teatro Studio, dal 9 al 21 febbraio, con la regia di Francesco Saponaro, spettacolo prodotto da Teatri Uniti, in collaborazione con l’Università della Calabria. Il dramma di Pasolini, idealmente ispirato a La vida es sueño di Calderón de la Barca, ambienta l’azione in Spagn ...

08/02/2016
- Milano,Teatro Elfo, sala Shakespeare:Il sindaco del rione sanità di Eduardo De Filippo, regia Marco Sciaccaluga, con Eros Pagni

Presentato al Napoli Teatro Festival in occasione del trentesimo anniversario della morte del suo autore, ”Il sindaco del Rione Sanità” con Eros Pagni protagonista ha superato, raccogliendo un grande esito di pubblico, la scommessa di portare “in casa” di Eduardo De Filippo un testo di Eduardo interpretato da un attore non napoletano. L’azione si svolge per i primi due atti nella residenza di c ...

08/02/2016
- Milano,Teatro Elfo: Harper Regan Due giorni nella vita di una donna

Dal 9 febbraio al 6 marzo, la sala Fassbinder Elfo Puccini, in prima nazionale, ospita “Harper Regan, due giorni nella vita di una donna” di Simon Stephens con la regia di Elio De Capitani, produzione Teatro dell’Elfo. Simon Stevens, autore inglese nato a Manchester nel 1971, ha scritto una trentina di testi, rappresentati da importanti teatri del suo paese, come di Usa, Canada, Olanda, Germania. Con la sua ultim ...

08/02/2016
- Milano, Teatro Franco Parenti: “Il ballo”

Il ballo: racconto di scena ideato e interpretato da Sonia Bergamasco, liberamente ispirato a “Il ballo” di Irène Némirovsky. Produzione Teatro Franco Parenti/Sonia Bergamasco Unanime consenso di pubblico e critica per la produzione della scorsa stagione che vede Sonia Bergamasco rileggere e interpretare la storia di Antoniette raccontata con ferocia pirotecnica da Irène Némirovsky nel suo r ...

05/02/2016
- Assago, Teatro della Luna: tre concerti, tributo da non perdere

Al Teatro della Luna è in arrivo una tre giorni a tutta musica, con tre concerti-tributo davvero imperdibili. Si comincia mercoledì 17 febbraio con Queenmaia e Katia Ricciarelli in “Forever Queen”, uno spettacolo che ha registrato oltre 80 sold out in Germania e Olanda ed è attualmente in programmazione nei più importanti teatri d’Europa. ...

05/02/2016
- I BAR Cubetto nel cuore di Milano: il ghiaccio che emoziona

Alessandro Rosso Group - dopo aver gestito, dal 2003 al 2006, l’ABSTOLUT ICE BAR in piazza Gerusalemme a Milano, il Lancia Ice Bar all’interno dello Sponsor Village in piazza Solferino, nel 2006, in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino, e l’I BAR all’interno di Alessandro Rosso Corporate Pavilion durante l’EXPO Milano 2015 - gestisce, fino alla fine di aprile 2016, nel cuore di Milano, in via San Paolo angolo via Agnello (Piazzetta Liberty), a pochi passi dalla MM1 San Babila e MM1/MM3 Duomo, l’I BAR Cubetto, il nuov ...

05/02/2016
- Parma: decima edizione del Concorso Armonia

Il Concorso Oleario Internazionale ARMONIA, che promuove la conoscenza delle eccellenze olearie internazionali mediante l’armonizzazione del gusto nel binomio cibo-olio e il suo utilizzo consapevole in cucina e nella ristorazione, ritorna a Parma, Città creativa della Gastronomia Unesco, da dove nel 2006 con ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, ha mosso i primi passi. Giunto alla sua decima edizione, il ...

04/02/2016
- Converse per San Valentino

La giornata più romantica dell'anno si sta avvicinando e Converse propone una nuova grafica per affrontarla con un pizzico di ironia e allegria. Il classico Canvas della storica Chuck Taylor, si ricopre di divertenti bocche rosse leggermente lamè, rendendo questo modello iconico un accessorio perfetto per chi ha un animo romantico e non vuole passare inosservato, senza però ...

04/02/2016
- Monza, Teatro Binario 7: DUELLO, con Adalberto Ferrari e Nadio Marenco

Al Teatro Binario 7 continuano i concerti della stagione musicale Terra. Musica, voci e paesaggi sonori, diretta da Rachel O’Brien e a cura di EquiVoci Musicali, proponendo sabato 6 febbraio, ore 21.00, un appuntamento con due musicisti dal talento eccezionale. Duello è un concerto di Nadio Marenco alla fisarmonica e Adalberto Ferrari al clarinetto e sax, che si “sfideranno all’ultimo suono” rileggen ...

04/02/2016
- Findus: spot tv Pisellini Primavera

Findus torna in comunicazione con uno spot televisivo esclusivamente dedicato ai Pisellini Primavera, che, da sempre, sono i preferiti dagli italiani. Lo spot tv di 30”, già on air da domenica 31 gennaio, racconta il suo mondo, la sua expertise e il vero “sapore della qualità”. ...

03/02/2016
- Inizia l’anno della scimmia a Vicolungo The Style Outlets

Dall’8 al 22 febbraio Vicolungo The Style Outlets celebra il capodanno cinese e dà il benvenuto all’anno della scimmia. Per l’occasione, le vie del centro saranno illuminate da lanterne colorate e le vetrine saranno allestite con i colori della tradizione cinese. Inoltre, per i clienti del centro sarà possibile scegliere di degustare un menù speciale, ricevendo in omaggio il famoso biscotto d ...

02/02/2016
- Milano, Teatro Nazionale: SICCOME L’ALTRO È IMPEGNATO

“SICCOME L’ALTRO È IMPEGNATO”, lo straordinario spettacolo di Renato Pozzetto, che lo vede unico interprete di questa nuovissima esperienza, è un percorso artistico che attraversa 10 anni di cabaret, 15 anni di teatro e 30 anni di cinema. Va in scena al Teatro Nazionale lunedì 15 e martedì 16 febbraio e, a grande richiesta, sabato 5 e domenica 6 marzo Torna al Barclays Teatro Nazionale ...

01/02/2016
- Milano, Teatro Leonardo: Note da Oscar, dal 2 al 14 febbraio

Dopo il debutto avvenuto a Bari lo scorso Natale, dove ha ottenuto un grandissimo successo sia dal pubblico che dalla critica, il nuovo spettacolo della Rimbamband “Note da Oscar” va in scena al Teatro Leonardo da domani, martedì 2, al 14 febbraio 2016. Dopo un grande e intenso lavoro durato oltre due anni e mezzo, il geniale e irriverente gruppo pugliese di "suonatori e sognatori", formato da Raffaell ...


 

 

 

 

 

 

 

 
TAG CLOUD

 

 

R.O.C. n. 13877 - Registro del Tribunale di Milano 602 del 6 settembre 2004