Get Widget
ambiente, Igiene e Sicurezza, rivista online, bellezza benessere, enogastronomia, risorse umane
HOME ambiente CHI SIAMO  Igiene e Sicurezza ARCHIVIO  rivista online CONTATTI  bellezza benessere LINKS enogastronomia REGISTRAZIONErisorse umane
RIVISTA N. 4, 28 aprile 2011

Salute, Tendenze

Progressi in medicina: le novità del Dott. Bruno Damascelli
La cura dell’ipertensione diventa più facile con l’innovazione tecnologica

Il Prof. Bruno Damascelli, consulente esecutivo per la Radiologia Intervenzionale presso l’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo, ha introdotto per primo in Italia l’ecografia dimostrandone l’utilità sia nelle pratiche diagnostiche che interventistiche, ha sviluppato  come pioniere in Italia le pratiche di Radiologia Intervenzionale per la diagnosi a bassa invasività delle neoplasie di vari organi e apparati ed ha presentato per primo le tecniche stereotassiche di biopsia chirurgica definitiva dei tumori della mammella. Recentemente il Prof. Damascelli ha messo a punto presso l’Ospedale di Alzano Lombardo l’intervento di Simpaticectomia renale per il trattamento dell’ipertensione per cui il gruppo radiologico di Alzano ha la casistica nazionale più numerosa. La tecnica, semplice e priva di rischi importanti, permette di abbassare in maniera efficace la pressione sanguigna nelle persone, uomini e donne, che sono affette dall’ipertensione arteriosa. Molte ricerche hanno confermato la stretta relazione che esiste tra incidenti di salute importanti fino alla grave inabilità o alla morte, come l’infarto miocardico, l’ictus cerebrale, la progressiva insufficienza renale, i disturbi retinici e l’aumento della pressione arteriosa. La relazione tra il sistema nervoso e i reni che sono gli organi più importanti che controllano la pressione del sangue attraverso complicati meccanismi era stata già individuata da molto tempo. Poco più di 70 anni fa alcuni chirurghi avevano intrapreso la strada dell’operazione che si chiama Simpaticectomia e che aveva come obiettivo di asportare le fibre nervose e i gangli del sistema autonomo dell’organismo, denominato Simpatico, che controlla i segnali in arrivo dal cervello ai reni, al fegato, all’intestino, alla vescica, ecc. Questo intervento chirurgico appariva efficace e la pressione sanguigna diminuiva effettivamente in tutti i pazienti ma le complicazioni e le difficoltà nell’esecuzione rendevano la sua diffusione poco opportuna. L’avvento dei farmaci attivi  sulla cosiddetta malattia ipertensiva essenziale, cioè l’aumento della pressione sanguigna spesso familiare, che non dipende da una causa accertata ha cancellato l’indicazione della Simpaticectomia chirurgica. Sia nell’uomo che nella donna, a partire in genere dall’età di cinquant’anni, è frequente osservare un aumento della pressione. Se la pressione media nelle 24 ore è superiore ai 130/80mmhg  la persona con questo valore è dichiarata ipertesa e necessita di un trattamento farmacologico. Qualora la prescrizione dei farmaci risulti insufficiente o esistano motivi di varia natura per cui il paziente non può assumerli le possibilità di un innalzamento della pressione veramente pericoloso è un fatto reale e nemmeno tanto raro. I farmaci che combattono l’ipertensione hanno anche dei limiti di tossicità di vario tipo ed in talune condizioni  non dovrebbero essere prescritti. Scendendo ben al disotto dell’età di 50 anni, nella donna fertile con l’ipertensione, molte molecole non possono essere prescritte per le possibilità di malformazioni fetali. L’ipertensione in giovane età non è pure molto rara ed oggi non è infrequente che una donna possa decidere di desiderare una gravidanza anche tra i 35 e 40 anni di età. Molte ricerche sono state condotte in tutto il mondo per trovare qualche sistema in grado di controllare la pressione sanguigna nelle condizioni di difficoltà farmacologica o per evitare l’assunzione di numerosi farmaci quotidianamente per combattere questa situazione. Con la progressiva introduzione del trapianto di rene erano disponibili altre osservazioni: i pazienti che avevano subito l’asportazione di entrambi i reni e che erano ipertesi, dopo questo intervento non avevano più l’ipertensione. Il rene trapiantato ha subito una interruzione delle fibre nervose del sistema Simpatico che corrono nella parete dell’arteria renale e che non sono in grado di ricongiungersi in alcun modo alle fibre simpatiche dell’organismo ricevente il rene. Qualora il paziente con trapianto renale mantenga i suoi reni che non funzionano più, accade invece che se preesisteva l’ipertensione questa persista. Se in questo caso i reni vengono rimossi o se con qualche altro mezzo si interrompono le fibre simpatiche, l’ipertensione scompare. Si trattava a questo punto di trovare un sistema più semplice per poter interrompere le fibre simpatiche che corrono nello spessore della parete delle arterie renali. Intanto le conoscenze di neurofisiologia negli ultimi 30 anni erano progredite e oggi si sa molto di più delle complesse relazioni che esistono tra il sistema nervoso e gli organi interni cuore, polmoni, reni, fegato che  sono connessi da una rete che regola l’andamento della pressione del sangue. Non è più un mistero come sensazioni forti visive, uditive, emozionali possano variare la pressione arteriosa che diventa un reale problema nei soggetti che già hanno un valore superiore ai limiti normal, internazionalmente posti intorno ai 130/80mmhg come già menzionato. Nel 2003 un cardiologo americano ed un bioingegnere Levin e Gelfand, coprivano con brevetto l’idea di interrompere le fibre simpatiche intorno alle arterie renali infondendo in quella sede, farmaci neurotossici, mediante una puntura dall’esterno. Questa proposta appariva da subito non percorribile ma stimolava la ricercaun perfezionamento della tesi e negli anni 2004-2006 una piccola società chiamata Ardian con sede in California si mise al lavoro su questo argomento. Una giovane bioingegnere Denise Zarins, sviluppò un sistema che ben a ragione per la sua genialità e praticità prese il nome di Symplicity. In pratica aveva realizzato un catetere-elettrodo che poteva essere introdotto nelle arterie renali mediante un cateterismo dall’ arteria femorale, pratica molto diffusa per altri scopi come ad esempio per esaminare e curare le arterie coronarie. Questo catetere-elettrodo è collegato con un filo ad una apparecchiatura che emette una corrente in radiofrequenza. L’elettrodo, applicato in diversi punti all’interno dell’arteria renale, provoca un riscaldamento della sua parete che danneggia le fragili fibre simpatiche. L’applicazione viene eseguita nella medesima seduta per entrambe le arterie renali. La pressione sanguigna elevata scende progressivamente nei mesi successivi. Gli studi condotti sull’uomo e pubblicati sulla più importante rivista mondiale di medicina, il Lancet, dimostrano come questo metodo chiamato Simpaticectomia Renale o Denervazione Renale sia sicuro, efficace ed i suoi effetti si mantengono nel tempo. L’osservazione accumulata fino ad ora supera i 600 casi e si è arricchita di altre importanti informazioni sugli effetti benefici collaterali. Il metodo è stato approvato in Europa come Denervazione Renale e può essere eseguito dovunque esista personale medico in grado di applicarlo correttamente. L’indicazione originale, cioè il trattamento dell’ipertensione resistente ai farmaci, si è ampliata poiché è stato riferito e documentato che pazienti con diabete insulino-resistente migliorano il metabolismo glucidico  in aggiunta alla riduzione della pressione arteriosa. Vale la pena di ricordare che la riduzione di 20mmhg abbassa di circa 3 volte il rischio di ictus e di infarto del miocardio. È stato notato anche un miglioramento della funzionalità renale negli ammalati con insufficienza renale cronica progressiva e dell’efficienza cardiaca in quelli con lo scompenso refrattario di cuore. Ci si domanda a questo punto a che cosa serve il sistema nervoso Simpatico Renale se lo si può eliminare ottenendone soltanto dei vantaggi. La risposta viene dal trapianto renale poiché il rene trapiantato non ha un sistema simpatico attivo essendo state le sue fibre tagliate con il taglio dell’ arteria renale per poterla ricongiungere nell’organismo ricevente. Il rene trapiantato funziona regolarmente anche come organo che contribuisce a mantenere valori stabili della pressione arteriosa. Si deve però aggiungere che la Simpaticectomia renale viene proposta a pazienti con pressione arteriosa elevata nei quali esiste una cattiva regolazione della pressione per una maggiore attività del sistema Simpatico. La  causa di questa abnorme attività  non è stata fino ad ora determinata. Gli altri effetti benefici collaterali, hanno indotto ad avviare nuovi studi clinici che si propongono di verificare l’opportunità di applicare questa nuova tecnica di Simpaticectomia Selettiva Renale  a pazienti con insufficienza renale cronica progressiva,insufficienza cardiaca, cirrosi epatica con versamento addominale, indipendentemente dal valore della pressione arteriosa. Le funzioni del sistema nervoso simpatico sono ancora in parte ignote ma è indubbio che questa possibilità di interferire in maniera agevole e priva di rischi importanti  sulle  sue terminazioni nervose, apre la strada al miglioramento delle conoscenze e già fin da ora la possibilità di controllo sulla malattia ipertensiva appare come un reale avanzamento della medicina moderna.

Bruno Damascelli – Vladimira TichaEmocentrocuore GVM Milano bruno.damascelli@fastwebnet.itvticha@yahoo.it





Indietro Versione stampabile | Invia a un amico



 

Cerca  

 

28/04/2015
- Child 44: Niente crimini in paradiso

Child 44 - Il bambino numero 44 è ispirato a una spaventosa vicenda realmente accaduta in Russia, a cavallo tra l’ultimo decennio di regime sovietico e l’epoca di Eltsin. Andrej Romanoviè Èikatilo, un serial killer russo soprannominato il Mostro di Rostov, fu responsabile fra il 1978 ed il 1990 dell'omicidio di 53 tra donne e bambini. Ai tempi dell'URSS, però, i crimini come quelli commessi da Èikatilo erano censurati e reputati come "comuni solo nelle edonistiche nazioni capitaliste", ...

28/04/2015
- Superficie ultracompatta Dekton® by Cosentino

Protagonista alla Milano Design Week 2015 con l’installazione di Antonio Citterio Patricia Viel & Partners L’installazione Deep Words Light in mostra all’interno del Cortile d’Onore dell’Università degli Studi di Milano nell’ambito dell’evento “Interni, Energy for Creativity 2015” ...

28/04/2015
- In Valle di Ledro il week end del 1° maggio: tre giorni a tutto… fumetto!

Nathan Never accanto ai Puffi, le Winx a braccetto con Legs Weaver e un diavolo (buono): non succede a Topolinia, ma in Valle di Ledro il week end del 1° maggio. Una Valle trasformata in un fantastico set cartoon. Dove sarà facile imbattersi nei nostri personaggi preferiti, oltre che nei loro disegnatori al lavoro, circondati da numerosi cosplayers. Tre giorni colorati come le tante tavole in mostra. Venerdì per ...

28/04/2015
- Il gusto di Limoncetta di Sorrento per la Festa della Mamma

In occasione della Festa della Mamma, il Gruppo Lucano consiglia una ricetta facile e gustosa: la Torta Limoncetta a base di Limoncetta di Sorrento che raccoglie il profumo dei celebri limoni di Sorrento. Limoncetta di Sorrento è realizzato dall’infusione delle scorze dei “Limoni di Sorrento I.G.P.”, coltivati nei tradizionali limoneti della penisola sorrentina e caratterizzato dall’utilizzo di ingre ...

28/04/2015
- NaturaSì: l’agricoltura biologica ad Expo

Un viaggio nel mondo dell'agricoltura biologica, per conoscere i volti autentici degli uomini e delle donne che hanno scelto di dire Sì alla Natura Uomini che tutti i giorni lavorano, con impegno, serietà e passione, la terra, preservandone la fertilità, per offrirci prodotti bio di qualità. ...

28/04/2015
- Il Gruppo Beretta sponsor ufficiale salumi di Expo Milano 2015

Un’azienda internazionale, con sedi in tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Cina, ma con uno spiccato senso di appartenenza al proprio territorio, alle antiche radici e tradizioni italiane. E’ questo lo spirito che guida sin dal 1812 l’attività del Gruppo Beretta e che è stato ribadito nel corso della conferenza stampa che ha ufficializzato la partecipazione del Salumificio Fratelli Beretta a Expo Milano 2015 come Sponsor Ufficiale Salumi. All’evento sono intervenuti Vittore Beretta, Presidente del Salumificio Fratelli Ber ...

28/04/2015
- Good Food in Good Expo e Maestro Martino per Expo

“Gli Ambasciatori del Gusto”, dodici chef interpretati in dodici scatti d’autore, attraverso una mostra fotografica a cura di Carlo Cracco e Giovanni Gastel. Tra i numerosissimi eventi fuoriExpo, che si distribuiranno a Milano e nell’hinterland, molto atteso “Gli Ambasciatori del Gusto”, dodici chef interpretati in dodici scatti d’autore, attraverso una mostra fotografica a cura di Carlo Cracco e Giovann ...

28/04/2015
- Andrea Castrignano e Atelier Durini 15: Sensualità e sartorialità incontrano l’interior design

Andrea Castrignano ha creato Atelier Durini 15 durante la Design week di Milano 2015. E lo descrive con sue parole. Colori, suoni, profumi, forme, sensazioni tattili e sapori: la casa è il teatro in cui si esprime la nostra personalità e in cui vanno in scena le emozioni, parla di noi, di come siamo… la casa è come un abito su misura, sapientemente cucito dal sarto e curato in ogni dettaglio, plasmato sul nostro corpo. Se ...

28/04/2015
- “My Energy” il Concorso di Dole che fa vincere fantastici premi!

On line fino al 30 giugno il Concorso che mette in palio fantastici premi instant-win e ad estrazione finale. Con Dole da oggi la frutta non è solo buona e nutriente ma anche vincente. Destinato a tutti i consumatori, il concorso a premi My Energy Dole, sarà on-line fino al prossimo 30 Giugno. ...

27/04/2015
- Birra Peroni e Twist presentano la Responsible Sharing Generation

Al via il progetto di sensibilizzazione #ObeviOguidi. Il progetto, patrocinato dal Comune di Milano, “O bevi O guidi”, ha sancito l’unione tra Birra Peroni e la nuova società di carsharing, Twist. Tema centrale della conferenza: la “Responsible Sharing Generation”, ossia quella gen ...

27/04/2015
- Arvi’s Framesi Boutique: per il Salone del Mobile

Durante il Salone del mobile, Arvi’s Framesi Boutique (Viale Monte Grappa, 16) ha ospitato la collezione Epiphany dell’azienda giapponese Takara Belmont. Creata in Italia e lanciata per il mercato Europeo dell’acconciatura, Epiphany è la prima collezione progettata e realizzata artigianalmente al di fuori del Giappone. ...

27/04/2015
- Sala Bio Milano: GITANISTAN, martedì 28 aprile 2015, ore 20.30

Martedì 28 aprile, alle ore 20.30, a Milano, al Cinema Colosseo, Sala Bio Milano presenta l’anteprima di GITANISTAN - Lo stato immaginario delle famiglie Rom-Salentine, di Pierluigi De Donno e Claudio “Cavallo” Giagnotti. Com’è possibile che un’etnia nomade, aerea come i rom trovi posto nel Salento che della terra, della stabilità fa un puntiglio d’orgoglio? Ce lo raccontano le famiglie rom-sa ...

27/04/2015
- La Cia in Expo 2015

Lo scorso 21 aprile la Cia - Confederazione Italiana Agricoltori - ha presentato il programma delle iniziative che gli agricoltori italiani promuoveranno alla Esposizione universale di Milano. Costruire una nuova consapevolezza universale attorno alla questione alimentare, agricola e ambientale per restituire centralità agli agricoltori e dare valore alla terra. E' questo l'impegno che la Cia assume e porta avanti all'Expo 2015. Sei mesi di iniziative, di proposte, di eventi che sostanziano il progetto complessivo CiainExpo costruito su quattro assi fo ...

27/04/2015
- Helen Doron English presenta grandi novità per i SUMMER CAMP 2015

La scuola finisce, arriva l’estate e la voglia di attività spensierate. E’ possibile giocare e divertirsi, stare all’aria aperta e fare sport, imparando o migliorando contemporaneamente il proprio inglese? Certamente! Anche quest’anno Helen Doron English non va in vacanza e come sempre offre un ampio ventaglio di possibilità per intrattenere i bambini durante l’estate grazie ai propri SUMMER CAMP organizzati dai diversi Learning Centre presenti sul territorio nazionale. Posato lo zai ...

27/04/2015
- Il bio per vocazione di Naturasì si estende fuori Roma

Cibo che dà nutrimento vero all’uomo, proteggendo al contempo il pianeta e l’ambiente. Il bio di NaturaSì è bio per vocazione, quella di tanti coltivatori, distributori e negozianti che credono in un’agricoltura, quella biologica, senza sostanze di sintesi, che tutela gli agricoltori, che produce cibo attento al benessere dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda. ...

24/04/2015
- Hotel Milano Scala: il Piemonte ospite della cucina Green&Glocal

A ottobre 2014, Il ristorante La Traviata dell’Hotel Milano Scala ha inaugurato una serie di appuntamenti culinari con alcune delle migliori espressioni gastronomiche del territorio nazionale. Dopo Lombardia, Lago di Garda, Valle d’Aosta, Liguria e Toscana, nella cucina dell’hotel, dallo scorso anno sotto l’eccellente guida del giovane chef Fabio Castiglioni, da martedì 28 a giovedì 30 aprile arriva il Piemonte. ...

24/04/2015
- Salotti del Gusto® 2015

Eccellenze gourmet e adrenalina nel RoadTour con Jeep® "Taste and Drive 2015". L’evento itinerante inizia sabato 25 e domenica 26 aprile presso il Castello di Santa Vittoria d'Alba, nell'affascinante cornice delle Langhe piemontesi, con protagonista lo chef Ugo Alciati. Il Tour, che si articolerà in 10 tappe, è stato ideato da Salotti del Gusto® in par ...

23/04/2015
- Short Skin, i complessi di un adolescente, di Duccio Chiarini

La fimosi è, come dice Wikipedia, “una condizione medica per la quale il prepuzio di un uomo non riesce a scoprire completamente e autonomamente il glande”. È un fenomeno abbastanza frequente, che riguarda in forma più o meno seria circa un ragazzo su 100 in Italia e si risolve con un piccolo intervento chirurgico, ma la ritrosia dei ragazzi ad affrontare con i propri genitori problemi legati alla sessualità fa sì che spesso questo difetto rovini l’adolescenza di chi ne soffre creando complessi di inadeguatezz ...

23/04/2015
- In the box di Giacomo Lesina

“In the box” si potrebbe a buon diritto definire uno “one man [o in questo caso woman] show”. Infatti per buona parte del film la brava Antonia Liskova occupa da sola la scena nei panni di Elena, una giovane donna che si risveglia con polsi e caviglie legati dentro un’automobile, chiusa tra le quattro mura di un garage. Riuscita infine a liberarsi dagli legami, Elena scopre con terrore che dall’ ...

22/04/2015
- Sapori e profumi dal mondo: Sale&Pepe ha presentato il Cluster Caffè

Lunedì 20 aprile, presso Un posto a Milano, il ristorante all’interno di Cascina Cuccagna, Sale&Pepe, il magazine di cucina diretto da Laura Maragliano, ha presentato il Cluster Caffè di Expo Milano 2015, curato da illycaffè, Official Coffee Partner di Expo Milano 2015. La giornata si è aperta con la conferenza di presentazione del Cluster che ospiterà dal 1° maggio Burundi, El Salvador ...


 

 

 

 

 

 

 

 
TAG CLOUD

 

 

R.O.C. n. 13877 - Registro del Tribunale di Milano 602 del 6 settembre 2004 - P. IVA 05114820961